Archivi del mese: aprile 2007

è un profilo di donna inquieta

è un profilo di donna inquieta la gonna corta i piedi di rugiada   respira affanno sussulta tormento   un cubano tra le labbra umide di sogni brucia la voglia libera il peccato   è un dono profano per una … Continua a leggere

Pubblicato in profumo di donna | 7 commenti

…destinazione inferno

tra sante e puttane una vita da balordo finestre chiuse all’alba fumo di toscano negli occhi lacrime rimandate alla storia ho negli occhi la luce della notte e nella pelle l’odore dell’ultimo amplesso non resta che vivere ai bordi di … Continua a leggere

Pubblicato in inquietudine | 7 commenti

domani all’alba…sarà scacco matto

muovo il pezzo nella scacchiera delle nebbie in un tramonto senza luna il mio esercito nero traccia segni di sangue nei quadranti della tua resistenza   corrono i cavalli dagli occhi della notte abbattono gli alfieri immolati alla fedeltà di … Continua a leggere

Pubblicato in inquietudine | 10 commenti

sono andato per puttane…questa sera

sono andato per puttane -questa sera- in cerca di uno sguardo di sconfitta ho percorso strade dimenticate dove i fiori crescono con il sudore di amplessi venduti nei cigli resteranno baluardi di piacere effimero di intimità segregate   sono andato … Continua a leggere

Pubblicato in inquietudine | 11 commenti

-domani nella battaglia pensa ancora a lei-

trascini i tuoi passi unti di curiosità tra i vicoli della poesia   -uomo della notte-   raccogli frammenti di anima e lasci i dubbi sul selciato della indifferenza   c’è sangue nelle tue orme sono le gocce della tua … Continua a leggere

Pubblicato in inquietudine | 11 commenti

Busserò alla tua porta stanotte.

Busserò alla tua porta stanotte per donarti il sorriso troverò il fuoco nel camino che scalda la stanza dalle pareti di ghiaccio porto legna da bruciare tagliata nel bosco incantato aspetteremo insieme la nuova alba.   Busserò alla tua porta … Continua a leggere

Pubblicato in conversazione amorosa | 4 commenti

è una notte di addio…questa

ascoltami distenditi   le rose sono fiorite ormai nel giardino proibito   accoglimi comprendimi   il vento che spira dal mare trascina con se il sapore delle onde   partirò domani   le finestre urlano alla tempesta la pioggia scivola … Continua a leggere

Pubblicato in conversazione amorosa | 7 commenti