Un bacio…

seguo
il tuo passo incerto
sulla sabbia di quarzi roventi
i capelli dispersi
nel vento fresco di una notte
 
soli
sulla spiaggia di illusioni
ci ritroviamo accanto
 
il silenzio separa
la nostra tormentata seduzione
 
il tuo respiro
si confonde con il mormorio delle onde
 
il mio sospiro
con il fruscio della risacca
 
regali il tuo profumo 
alla salsedine della brezza
mentre sagome di barche
vagano sull’orizzonte
come lucciole annoiate
 
i tuoi occhi
si perdono nelle tenebre senza luna
è uno sguardo lucido
il tuo
dove il cielo stellato
disperde i suoi bagliori
 
le tue labbra
cercano nell’aria
una parola smarrita nell’incertezza
si schiudono come petali
 
nel loro volo trovano le mie
arse di inquieta attesa
femmina
 
 
 


Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Un bacio…

  1. CristinaKhay ha detto:

    E’ un attimo sospeso nel tempo…colto con una approfondita osservazione d’immagine…ogni verso lascia una scia d’incanto…come solo tu sai rendere molto bene negli scritti…
    Questa è bellissima…sa di sogno.
    Ciao………….Cristina

  2. neraorchidea ha detto:

    ..dolce e incantevole…baci titty

  3. anonimo ha detto:

    Ciao Lorenzo…grazie dell’invito…mi hai colto di sorpresa…potevi avvisare avrei indossato il mio vestito nero di seta…quello per le grandi occasioni.Questo blog è un incanto…come questa poesia…Un bacio che si schiude in un volo comune che si ritrova nell’attesa…nello smarrimento…nella voglia di condividere…nelle parole che rimbalzano…che si perdono…che si ritrovano…che camminano insieme.E’ luce che riscalda questa tua poesia…è certezza che rassicura…nella dolcezza del tuo essere Uomo e poeta…un bacio…a rileggerti…con affetto Marilena

  4. Stefy71 ha detto:

    Il vento tra i capelli, il suo respiro, il tuo sospiro sullo sfondo di un mare immenso come l’amore che descrivi. Bellissima.

  5. ladilunaa ha detto:

    E’ un’unghiata di carne

    a intervallare

    della morte il tempo

    -un bacio-

    E’ fame, sete bruciata

    nello sprofondato

    ardersi

    di un’ abbraccio

    -un bacio-

    Aggrappata in apnea

    mi tengo sul tuo grembo

    accerchiata

    piatto orizzonte

    in dolce deriva

    -un bacio-

    e mi si spezzano gli occhi

    e le reni….

    ( e tu mi dici:

    -è soltanto un bacio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...