sono andato per puttane…questa sera

sono andato per puttane
-questa sera-
in cerca di uno sguardo di sconfitta
ho percorso strade dimenticate
dove i fiori crescono
con il sudore di amplessi venduti
nei cigli resteranno baluardi
di piacere effimero
di intimità segregate
 
sono andato per puttane
-questa sera-
per ritrovare
il dolore di una umiliazione
icone torbide
di solitudine dimenticata
si dispongono
impavide al supplizio
cerimonia di perversa impotenza
 
sono andato per puttane
-questa sera-
con la speranza
di poterti incontrare
e rubare quel sorriso
cha la vita
ha spinto in fondo al cuore
e vedere su quelle carni
baciate dalla luna
l’ombra dell’anima
che hai nascosto tra le tue paure
 
sono andato per puttane
-questa sera-
non per commercio, ne per piacere
ma per donare
questa dannata poesia
a quegli uomini di carta
incapaci di sedurre
…con gli occhi.
brassai_prostitute
 
Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine. Contrassegna il permalink.

11 risposte a sono andato per puttane…questa sera

  1. Stefy71 ha detto:

    … per donare questa dannata poesia
    a quegli uomini di carta incapaci di sedurre …con gli occhi.
    Davvero particolare, intensa, incisiva. Mi inchino di fronte alla tua bravura e alla tua sensibilità.

  2. Creaturaribelle ha detto:

    sei un Uomo molto sensibile,che rispetta l’universo femminile al contrario di molti uomini di carta …questa poesia lo dimostra…bravissimo Lorenzo…ciao Marilena

  3. Anake ha detto:

    Buon week end, Manuela

  4. Andrea19866 ha detto:

    mi piacciono le tue foto
    complimenti

  5. StregaLunare ha detto:

    Tesor…e poi dici che ti faccio troppi complimenti?
    ma tu ti rendi conto di come scrivi eh?
    Un bacio piccante…

  6. CristinaKhay ha detto:

    questa dannata poesia è una delle tue piu’ belle 🙂

  7. SempreGio ha detto:

    Già di per sè la chiusa è poesia pura… bravissimo!

    un bacio e un abbraccio
    Gio

  8. Morfea77 ha detto:

    [sei il benvenuto…:*]

  9. Morfea77 ha detto:

    [Falli anche a melarea…unione di due menti diaboliche;-P]

  10. Melarea ha detto:

    Profonda. Profondissima. A dispetto di quello che vorrebbe comunicare il titolo. Non c’è stato un solo verso che non mi abbia comunicato qualcosa. Anzi…molto più di “qualcosa”.
    Un grande lavoro!!!

  11. Aleteia ha detto:

    ogni donna porta accanto a sè l’ombra lunga dell’essere puttana…
    c’è in questa immagine, drammaticamente sensuale, la forza dell’eros più nascosto e più temuto, la più antica dicotomia che scinde il corpo e l’anima e le lascia all’impossiile ricongiunzione…

    viaggio nel tuo passato
    M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...