domani all’alba…sarà scacco matto

muovo il pezzo
nella scacchiera delle nebbie
in un tramonto senza luna
il mio esercito nero
traccia segni di sangue
nei quadranti
della tua resistenza
 
corrono i cavalli
dagli occhi della notte
abbattono gli alfieri
immolati alla fedeltà
di un sogno bianco
 
cadono le torri
di un esercito profanato
resta la chioma
della tua perfida bellezza
 
c’è un silenzio di morte
e di attesa…
 
domani
all’alba
…sarà scacco matto
psss183
 
Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine. Contrassegna il permalink.

10 risposte a domani all’alba…sarà scacco matto

  1. Stefy71 ha detto:

    Adoro il tuo stile così versatile. Questa poesia è di un livello superiore. Hai fatto proprio scacco matto.

  2. Melarea ha detto:

    Abbagliata dall’eleganza del tuo blog e dei tuoi voli, ti lascio i miei più vivi complimenti. Un vero peccato non averti scoperto prima!
    Un abbraccio (se posso)
    Mela
    p.s.
    Enya…mi hai battuta sul tempo per la scelta del sottofondo musicale 🙂

  3. Creaturaribelle ha detto:

    E’ una poesia molto bella,avvolta da un atmosfera magica,come lo sono sempre i tuoi scritti…bravo Lorenzo…un bacio…Marilena

  4. SempreGio ha detto:

    E’ magico il tuo mondo… nei mille rivoli dei tuoi colori mi perdo e ti lascio un abbraccio immenso
    smackkk Gio

  5. Morfea77 ha detto:

    [anche tu non scherzi;)…grazie*]

  6. ortensia53 ha detto:

    Strano……ho iniziato a scrivere una poesia venerdì scorso e indovina….
    argomento…..una partita di scacchi!
    Mi hai battuto sul tempo!
    Lascio, tanto battermi a singolar tenzone con te è tempo perso.
    Ciao

  7. silverdeer ha detto:

    Una scia di inquietudine ed eleganza…
    grazie per i complimenti!
    A presto!
    Livia

  8. Evalunah ha detto:

    Avanza il cavallo alato
    inseguendo onirici respiri.
    Rossa è la spada
    che punta dritta al cuore.
    E se fosse Scacco alla Regina?

    Bellissimi versi Lorenzo, stupenda scoperta il tuo blog!
    Grazie!

    Un sorriso

  9. Morfea77 ha detto:

    [cuore vagabondo il mio…solitaria e dolorosa]

  10. Aleteia ha detto:

    comincio a leggere il tuo percorso…
    mi sono fermata qui un pò di più….
    poichè gli scacchi hanno per me lo stesso significato…
    sai è più facile capire gli altri cercando prima le attinenze e poi le diversità…
    M:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...