…lungo i sentieri della Camargue

ritorno nella Camargue

terra di cavalli bianchi

e tori neri

dove gli angeli

si accoppiano con i demoni

 

in questo autodafè

che è la nostalgia del passato

in quel trivio

di fiumi stanchi di fuggire

tra paludi e nebbie

si cantano storie di amore

e di eresie

cavalieri crociati di libertà

lasciano tracce di sangue

senza ombre

orme della mia anima inquieta

 

lupo vagabondo

di una steppa di ricordi e

d’ illusioni

c’è un sole accennato

che scioglie i grumi

dell’infame inganno

 

ritrovarsi fuori dal tempo

in una fuga a ritroso

per conoscere il segno arcano

da sud il mio cammino

è una direzione

non una destinazione

 

ma dalla rocca ancora una volta

il suono del corno

invita alla battaglia

 

Damasco è lontana ormai

ci rivedremo a Montségur

cavalli bianchiritaglit

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in tracce nel tempo. Contrassegna il permalink.

10 risposte a …lungo i sentieri della Camargue

  1. lunaceleste ha detto:

    com’è profondo questo blog…

  2. Morfea77 ha detto:

    [i tuoi accarezzano]

  3. Stefy71 ha detto:

    Bello quel lupo vagabondo di una steppa di ricordi e d’illusioni. Versi di grande effetto. Molto bella, molto sentita.

  4. Evalunah ha detto:

    Mi perdo nei tuoi sogni, in arcaici ricordi dove un cavallo bianco diventa Pegaso in volo verso tramonti infuocati.
    A sud, accompagnata dal vento di scirocco .
    Bellissima Lorenzo.
    Incantata mi perdo verso nuovi orizzonti .

    Un sorriso e un abbraccio

  5. SempreGio ha detto:

    Buona domenica Poeta 🙂
    Un bacione Gio

  6. Morfea77 ha detto:

    [non può che farmi immenso piacere…t’attendo nel mio regno…sei il benvenuto]

  7. Morfea77 ha detto:

    [quando ami una città…ne devi decantare l’amore…come una donna…o come per un uomo]

  8. Morfea77 ha detto:

    “magique funambule de la poesie”…[essere chiamata così per me è già poesia…merci monsieur devanne]

  9. CristinaKhay ha detto:

    Belle queste coordinate spazio-temporali inserite nel testo…

  10. DOLCEMEMORIE ha detto:

    mi complimento per questo blog molto particolare =) molto bene organizzato e immagini interessanti…

    splendidi cavalli…

    un sorriso
    Giusy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...