negli abissi della mia coscienza…

sei rimasta nel mio rimorso

cigolio della porta dell’ anima

 

quelle lacrime  

bagnano ancora i miei capelli

grigi di ricordi

 

trovo nelle parole mai dette

l’espiazione

del mio tormento

 

negli abissi della mia coscienza

è nato un fiore

dal profumo

della tua pelle umida

 

mi ritrovano quegli occhi

che gridano vendetta

figlia della sottomissione

 

pagine di un diario

sfogliato dal vento

portano con se il brivido

di una certezza infranta

donna con fiore

 

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine. Contrassegna il permalink.

29 risposte a negli abissi della mia coscienza…

  1. marleneinnoir ha detto:

    a volte tra me e mentre leggo le tue liriche ed i tuoi versi mi ritrovo a pensare quanto sia incredibile quest’uomo che componendo poesie riesce a farsi respirare nel profondo , a volte mi chiedo come sia possibile tutto questo … poi mi rispondo : questa è la magia della poesia , Linda . e tu , Lorenzo sei un Poeta .

    ti auguro una domenica serena .
    Linda

  2. Morfea77 ha detto:

    [le parole hanno grande potere…le tue fanno parte di esse]

  3. Stefy71 ha detto:

    Sei rimasta nel mio rimorso cigolio della porta dell’ anima… e già con questo incipit il cuore ha sobbalzato…. Mi piace il tuo modo di condurre verso le tue emozioni.

  4. Ethelweis ha detto:

    Grazie carissimo,i tuoi commenti sono sempre graditi,i tuoi post sempre emozionanti…Un sorriso,dolce domenica,Godiva;-)))

  5. angelvenus ha detto:

    La chiusa è stupenda…quelle pagine, che sfogliate dal vento, sono emozioni che si sciolgono tra la luce e l’ombra del crepuscolo dell’anima…

    Un bacio…Lia

  6. Aleteia ha detto:

    poesia del ricordo e dell’amore perduto in cui sciogliere l’anima….

    vago senso di rimpianto e incompiutezza di vita in cui si precipita quando l’inquietudine si impadronisce di noi e ci rende suoi schiavi….
    sappiamo che la memoria sa vestire il suo tempo di panni magnifici, che un taglio perfetto nasconde una lacerazione che tendiamo a dimenticare….
    le lacrime sui tuoi capelli grigi di ricordi forse sono solo pioggia portata dal vento e il profumo solo petali staccati di una rosa…

    ho dipinto un disincanto per il tuo dolore, Lorenzo….

    un abbraccio
    Margot

  7. CristinaKhay ha detto:

    Mi è difficile commentare… perchè quando le parole si aggrumano in un’emozione implosa… non ci sono frasi per spiegare, per dare… ne uscirebbe solo una lava di versi, che ti risparmio…
    Un abbraccio
    Cri

  8. Morfea77 ha detto:

    [lo spero…al mio ritorno monsieur DeVanne]

  9. neraorchidea ha detto:

    Mi appartengo
    allungando il passo
    attardandomi di sbieco nel canto della sera
    nell’agguato indolente di luci e ombre

    alla merce’ di un mago oscuro
    passeggera delle sue mani
    mi sfuoco in un altro tramonto arreso.

    Sfioro una pioggia di foglie
    un respiro confuso
    una strada sola
    le croci ai lati

    e il peso caldo di sangue della vita
    da inseguire.

    Solo amore che va
    in un oblio allungato.

    buongiorno uomo senta tempo……titty

  10. Morfea77 ha detto:

    [ma anche nero…:) un beso Anto*]

  11. sognodiluce ha detto:

    Grazie del passaggio , bellissima la tua poesia…

  12. Creaturaribelle ha detto:

    Versi intensi che lasciano senza fiato,delicati e dolorosi,ma ogni tuo dolore e ogni tua lacrima diventa di chi con te condivide le tue emozioni.Un abbraccio e bacio Poeta.Marilena…:-))))

  13. romanticaperla ha detto:

    Non bisogna mai indugiare troppo nei ricordi che ti tormentano.
    La vita è dura,con questa tua l’hai evidenziato molto.
    Un’abbraccio ciao

  14. angelvenus ha detto:

    Buona settimana carissimo 🙂

    Bacio…Lia

  15. Ethelweis ha detto:

    Grazie x i tuoi sempre numerosi commenti…Buona settimana anche a te caro…Dolce notte…Godiva:-)))

  16. rose74 ha detto:

    complimenti..anke i tuoi versi sanno di dolcezza..Notte
    RuNa*

  17. imperfect ha detto:

    bellissimi, i tuo post. quello che scrivi, e dolce e malinkoniko,,, grazie mille dei tuoi commenti, ritorna pure tutte le volte che ne avrai piacere.. buona notte Ros

  18. lamagia ha detto:

    ciao lorenzo, mi ha fatto molto piacere il tuo commento, ti ringrazio…anche qui è meraviglioso..
    un abbraccio e passa da me quando vuoi…
    romina…

  19. silverdeer ha detto:

    La dimensione del rimorso segna profondamente la nostra anima… I ricordi son sempre lì, pronti a far capolino evocati da chissà quale misteriosa essenza e noi lì, trascinati dai nostri rimpianti sentiamo con forza il peso della loro intensità…
    Mi piace molto.
    Un caro saluto 🙂
    Livia

  20. SempreGio ha detto:

    Quando il rimorso delle parole non dette… abbraccia l’anima… è sempre un momento di tristezza… e nella tristeza si scrivono capolavori… come questo!

    un bacione grandissimo
    Gio

  21. xlareginanerax ha detto:

    …ke affascinante lirica di emozioni ,sprigiona questo poetico luogo…..sedotta….dall incanto le porgo un sorriso…

  22. fragolinam ha detto:

    bellissima la musica di sottofondo..

  23. Tempestaruby ha detto:

    e’ cosi’ bello leggerti.
    complimenti
    splendide anche le immagini

  24. nataasettembre ha detto:

    molto bella…sono pagine molto romantiche le tue…ciao

  25. DOLCEMEMORIE ha detto:

    leggo in silenzio parole di rimorso…..tristezza nel cuore……

    un abbraccio

    Giusy

  26. sognodiluce ha detto:

    Un

    di affetto, stima e amicizia
    augurandoti

  27. 58aiegil ha detto:

    versi meravigliosi che mi hanno commossa…non conosco ancora bene la tua poesia ma, dovendo darne un’immediata definizione, direi che palpita di emozioni e poi non capisco bene questo sguardo verso il passato…da me per esempio, è nostalgia, malinconia, semplice rimembranza..qui mi sembra ci sia una sorta di frustrazione per un passato che non c’è più, un rimpianto forse…comunque, la poesia è bella proprio perchè in ognuno evoca qualcosa di diverso.

    una carezza, ligeia

  28. doy ha detto:

    …si trovano molte poesie che portano la rabbia della delusione di un amore, difficile trovare una poesia del rimorso… molto bella, e oserei dire, “originale”…
    ciao
    do’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...