…tornare indietro non si può

c’è il sole che scalda
il mio viso
stamani,
sono raggi di lava,
è luce che strapazza
la mente
 
sulle labbra calde
un sorriso
di curiosità,
e di tormento
 
negli occhi
un lampo di cecità
al dolore,
non ci sono gemme
sui rami dei gelsi
ancora
 
ma l’intimo
scarta gioielli
di fresca illusione
 
nuova sfida
è la vita
 
l’eterno fiume
scorre nell’alveo
della nostra incertezza
 
-panta rei-
 
tra le rovine
di un sogno
per molti archiviato
 
ma la carta da giocare
è ancora quella
che resta
nell’ultima mano
 
-tornare indietro non si può-
 
…è la magia di essere poeti.
panta rei
Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine. Contrassegna il permalink.

32 risposte a …tornare indietro non si può

  1. lamagia ha detto:

    ma la carta da giocare
    è ancora quella
    che resta
    nell’ultima mano….
    è cosi… è stupensa…
    romina…

  2. FantArt ha detto:

    Oltre alla poesia, anche l’immagine è stupenda…amo i ruscelli….ciao e buona giornata

  3. ReSpirandoti ha detto:

    Giorno Lorenzo…nn mi è possibile purtroppo soffermarmi molto sulle tue poesie…tornerò presto e recupererò il tempo perso 🙂
    Grazie per i tuoi passaggi da me,sono sempre graditi…

    Un bacio dolce Lo*…

    …Serenella…

  4. Stefy71 ha detto:

    Sempre profondo. Vero, tornare indietro non si può… bisogna solo continuare a giocare…..

  5. sognodiluce ha detto:

    tORNARE indietro non si puo’ perche’
    cio che hai lasciato….non sarebbe
    piu’ lo stesso, una magia interrotta,
    senza rimpianti volgersi verso il domani, sempre profondo e bravissimo Lorenzo,

  6. doy ha detto:

    certo, tornare indietro non si può… credo che giocare a carte sia più semplice; le carte si conoscono, il domani no… ma, in fondo, quel che importa è di aver vissuto… gioco di gioie e dolori, senza rimpianti, ma solo ricordi…
    un abbraccio
    do’

  7. Ethelweis ha detto:

    E tu sei un meraviglioso poeta Lorenzo…Grazie,lusingata:-)
    Un petalo…
    Godiva

  8. bastapoco ha detto:

    una magia che traspare da ogni tuo verso…

    Antonella

  9. CristinaKhay ha detto:

    La magia del poetare sta nel fermare le emozioni sul foglio, le incertezze, i pensieri, i dolori e le gioie…e così facendo si ferma anche il tempo…e quel tuo -tornare indietro non si può- ne viene pienamente esorcizzato…
    L’eternità è data da versi come i tuoi, che gocciano dentro… condividendo con noi le profondità silenziose del tuo sentire…
    Una sensibile introspezione che ho molto apprezzato, in bilico sul crinale degli anni…lì dove le anime curiose sanno vivere.
    Ciao
    Cristina

  10. angelvenus ha detto:

    La vita è tutta un gioco, un gioco d’azzardo, e si può solo andare avanti, e giocarsela fino all’ultima carta…

    Bravissimo come sempre…

    Lia

  11. marleneinnoir ha detto:

    … e questa magia tu la conosci assai bene , caro Lorenzo . Proprio come un abile alchimista che si muove tra i suoi alambicchi ed i suoi antichi testi millenari , tu danzi come essenza senza fisicità tra la magia delle parole che diventano arte .

    un saluto con l’ammirazione di sempre
    Linda

  12. Aurorainfiore ha detto:

    Grazie per il passaggio sul mio blog, scrivi delle belle poesie, molto profonde, tornerò a trovarti.
    un saluto e piacere di conoscerti!
    Cristina

  13. Rosemary3 ha detto:

    Versi con metafore stupende…complimenti…
    Affettuosamente

  14. maxilpoeta ha detto:

    la magia di saper creare versi così profondi, così armoniosamente belli, dei capolavori che non moriranno mai.

    Bravissimo.

  15. Ethelweis ha detto:

    Merci caro…Dolce notte:-)
    Godiva

  16. ladilunaa ha detto:

    vedi come l’acqua scorre
    in un immutato percorso
    sempre con diverse gocce
    senti come il cuore batte
    con nuovi palpiti
    ascolta il vento ti dice
    che se non si torna indietro
    è perchè il sole sorge ad oriente
    ad ogni istante
    nel poeta della mente

    grazie

  17. SempreGio ha detto:

    Bellissimo questo tuo inno alla vita… noi Poeti… giocatori… fino alla fine… nonostante tutto…
    Un bacione buona giornata
    Gio

  18. imperfect ha detto:

    un bacio lore… ciao e ancora grazie per i tuoi commenti bellissimi che lasci

  19. StreGattaBlu ha detto:

    Quando ci si siede al tavolo verde della vita si puo’ solo continuare a giocare…tornare indietro non si puo’, probabilmente non si deve per non sentire odore di stantìo.
    Splendida….hai quel pizzico di magia nel poetare che affascina.

    Anna

  20. Carmelap ha detto:

    Bedda matri quanti fotoggrafii di fimminuzzi nudi ci stannu ca 🙂

    Baciuzzi

    Carmela P.

  21. GioiaTkd1991 ha detto:

    molto bello sia il template che la poesia che la foto !

  22. sognodiluce ha detto:

    Caro Lorenzo…no non mi fermo
    amo la vita e la poesia…
    e le persone splendide come te
    affettuosamente

  23. xxnecrodaimonxx ha detto:

    Essere poeti, in fondo, è anche sapersi mettere in gioco fino alla fine.
    Peccato che l’ignoto spaventi anche chi vola sull’infinito dei versi.

    Grazie per essere passato da me.

  24. GiardiniDiMaya ha detto:

    Panta rei…e quel che non è stato non sarà mai più…
    Profonda riflessione sul senso della vita in versi di grande spessore
    Maya

  25. SempreGio ha detto:

    Passo per rileggere questo splendore e lasciarti l’augurio per una buona serata
    Gio

  26. Morfea77 ha detto:

    [sempre dannatamente buono con me;)]

  27. nataasettembre ha detto:

    e nell’inquietudine…la magia! ciao serena serata

  28. 58aiegil ha detto:

    fortuna che resta ancora qualcosa su cui scommettere…meravigliose parole, come sempre

    mi ha colpita (e affondata) l’immagine
    del lampo di cecità al dolore…sarebbe bello renderlo cieco e muto per sempre…o forse è meglio che si esprima???
    sempre atroci dubbi…

    grazie di tutto. una carezza, ligeia

  29. DueCorpiUnAnima ha detto:

    E allora giochiamo al gioco della vita, con le ultime carte che rimangono….
    Bella e profonda.

  30. anonimo ha detto:

    Ne ho lette di poesiei tue, eppure questa ha qualcosa di veramente speciale, almeno per meTi aspetto e sai dove…un abbraccio e grazie per le emozioni chedoni sempre con le tue poesieRoberta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...