lasciamo quest’acqua fluire

c’è un sole
che scalda la pelle
evapora i respiri
dissolve i pensieri
 
questa luce accecante
che sbiadisce le ombre
dei nostri silenzi
il tormento
si prende quella maschera
che è la paura
 
non resta
che prendere il vento
e adagiarsi sull’onda
per spingersi a largo
 
il mare accoglierà
i pensieri nefasti
ne farà unguento di vita
 
quella croce
ricorda il mistero
tramanda l’inganno
di una storia lasciata
agli  indovini
 
è ferro forgiato
da braccia affannate
mantici di rabbia
 
lasciamo quest’acqua fluire
dubbiosa
oltre l’ansa di destra.

maschera donna bianca

 
Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in cogito ergo sum, inquietudine. Contrassegna il permalink.

31 risposte a lasciamo quest’acqua fluire

  1. imperfect ha detto:

    un bacio Lory
    buon sabato
    Rosy

  2. Stefy71 ha detto:

    “questa luce accecante
    che sbiadisce le ombre
    dei nostri silenzi
    il tormento
    si prende quella maschera
    che è la paura”

    Faccio miei questi versi nel senso che li trovo molto vicini al mio sentire. Bravissimo.

  3. Morfea77 ha detto:

    [ci si nasconde a volte…per non soffrire…ancora]

  4. simonascudeller ha detto:

    Lettura adatta a questa giornata che si presenta assolata… a volte le coincidenze giocano ruoli oscuri…
    Lasciar fluire il tempo, dolce inganno della percezione umana..
    Lasciar fluire i pensieri, carattere identificativo dell’anima
    Lasciarsi attraversare dai sensi…
    La strada tempestata dai dubbi è la conoscenza di una curiosità instancabile…
    e.. lasciarsi andare così come acqua ..per una volta… per un tempo che è proprietà esclusiva del tempo stesso….
    Altalenante componimento … che rivela e svela…. il Pensiero protagonista…

    Simona

  5. PostIda ha detto:

    Denota una profond inquietudine, quasi una sorta di rassegnazione, per gli eventi che scorrono inesorabilmente, ma nel panta rei del tuo cuore, ci sarà sempre il tempo per emozionarti ed emozionarci ancora….e ancora, ancora, ancora!

  6. StreGattaBlu ha detto:

    Versi che toccano nel profondo…sempre ammirata dalle tue liriche Lorenzo.
    Buon fine settimana

    Anna

  7. Ethelweis ha detto:

    Versi davvero che si insinuano dentro:-)

    Bacio,Godiva

  8. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo penso che senza quella sottile inquietudine forse perderemmo il potere della parola
    e cmq fa parte delle nostre esperienze di vita ….
    stupenda e intensa
    con affetto
    cpc

  9. LeonildeV ha detto:

    Molto bella anche questa tua 🙂

    Buona Domenica
    Leonilde

  10. Nikita64s ha detto:

    una traccia di inquitudine

  11. sognodiluce ha detto:

    un

    Lorenzo…
    e grazie della tua stima nonchè affettuosa presenza
    CPC

  12. ladilunaa ha detto:

    quanti dubbi, quante domande nella vita,che spesso non avranno mai una risposta semplicemente perchè non c’una risposta.
    Sento un gran carico di domande a pressarti le spalle in questi ultimi tempi
    ti auguro una serena domenica

    Lù

  13. anonimo ha detto:

    … lasciamo quest’acqua fruire..
    e affonderanno le paure..
    per poi riemergere, aggrappandosi agli scogli che noi stessi porgiamo loro.. perchè senza le paure saremmo già carne in putrefazione..
    Anna.

  14. doy ha detto:

    bellissima!
    oserei dire in sintonia con i colori del mio ultimo acquerello…
    il mare porta via tutto, cancella dolori e gioie lasciandoci ad ascoltare un profondo senso di pace…
    un abbraccio
    do’

  15. diabolika67 ha detto:

    Buon inizio settimana carissimo…

  16. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo…
    lasciamo l’acqua fluire
    nettando e purificando
    nel suo placido scorrere
    inquietudini e affanni
    mutando il nostro giorno
    in quel chiaro aroma
    che profuma l’anima di vita nuova
    con immenso affetto e stima
    Carol

  17. isoladellaluna ha detto:

    Tu
    carne d’anima tra angoli di tempo
    vibri in contro-canto d’inverno
    tra corde e tasti dove l’onda non suona l’evento
    Estese rive in languidi palpiti
    Io ti vedo
    Ombra di luce in goccia di sangue
    Dove ti liberi
    ti innalzi sopra il campo minato
    Nel divenire fiocco di cielo e maschera scarlatta

  18. alice64 ha detto:

    Lasciare fluire le parole per trsformarle in sensazioni…
    Bello come sempre il tuo blog…

  19. Creaturaribelle ha detto:

    Una poesia molto bella…invita il lettore ad una riflessione,a raccogliersi in se stesso e ad accettare la propria vita così com’è senza porsi troppe domande e attendersi risposte,lasciandosi scivolare da dosso le paure affinchè non si tramutino in tormento…per percorrere la strada della conoscenza…sospinti dal vento della novità…o dell’imprevisto..luce sui passi che verranno,lasciando indietro il passato,ciò che ognuno di noi è o è stato…verso un domani più sereno.
    Complimenti per questo tuo componimento degno della tua bravura e sensibilità di poeta.Con stima…Marilena… :-)))

  20. cignobiancoR ha detto:

    Grazie per i commenti che lasci nel mio blog Lorenzo….
    niente paragonato a ciò che scrivi tu parole che rimangono incise sulla pelle……

    cigno

  21. Angelvenus1 ha detto:

    Parole che straripano nell’anima…e si versano nella inquietudine della mente…

    Buona settimana…Lia

  22. enneby ha detto:

    Un’immersione nella poesia, la tua poesia, che ha suoni nel fluire del tempo…ciao Poeta…Nunzio

  23. SempreGio ha detto:

    Nel fluire del tempo le tue parole scavano goccia a goccia una preziosa culla nella quale perdersi…

    un bacione e un abbraccio grandissimo
    Gio

  24. sognodiluce ha detto:

    un

    Lorenzo
    un caro saluto
    con affetto e stima
    cpc

  25. Ethelweis ha detto:

    Grazie:-)Un bacione!
    Godiva

  26. Morfea77 ha detto:

    [è sempre perfetto il tuo sentire di me]

  27. GiardiniDiMaya ha detto:

    Versi meravigliosi e di grande profondità…
    Un abbraccio per te
    Maya

  28. eufemiaG ha detto:

    tra luci e ombre si disvelano i pensieri celati nella nostra anima, sovente scrigno inquieto delle nostre emozioni
    Bellissima poesia, un saluto a te Lorenzo

  29. diabolika67 ha detto:

    Passo a lasciarti 1 caloroso abbraccio…

  30. SempreGio ha detto:

    Buona giornata Amico mio, un abbraccio e un bacio
    Gio

  31. rakel48 ha detto:

    Penso che non tutte le domande che ci poniamo nel corso della vita potranno avere risposta.
    Una lirica molto profonda
    Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...