Elizabeth [Donna, Guerriero, Regina]

Donna dagli occhi di ghiaccio,
nascondi la notte
nell’azzurro dell’iride,
il silenzio nel ventre,
asciutto di tormento,
sola nell’alcova
dei rossi damaschi,
una lacrima salata
eclissa
la tua voglia d’amore,
il riflesso
d’ una luna calante
tarda il tramonto
sulla tua pelle di latte.
 
Guerriero con le armi del cielo,
da sud un vento di Spagna
annoda i tuoi capelli rossi,
sull’orgoglio del tuo popolo
inciti la rabbia della preda,
offri il calice al martirio,
un inganno
per la terra di Albione,
nei corsari rimetti la spada,
il mare il tuo campo
d’arare.
 
Regina di un trono infedele,
respingi il peccato di Roma,
sul ceppo la testa di Maria
fardello d’ una traccia
di spine di rose,
conduci la gloria d’ una fede
su una vergine terra,
affoghi l’Armada del gobbo
nei gorghi
della sua presunzione,
sospiri la paura dell’inganno,
ti resta la corona
e una colomba,
nel cuore
l’amore per le tue radici.

elizabeth

 

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

45 risposte a Elizabeth [Donna, Guerriero, Regina]

  1. SempreGio ha detto:

    Bentornato :-))

    Mancavano le tue parole…
    un abbraccio

  2. maxilpoeta ha detto:

    sapori d’altri tempi in questa pregevole poesia dai toni epici.
    Un altro grande capolavoro della tua superba creatività letteraria.

    Bravissimo!!

  3. claudine2007 ha detto:

    Laurent,
    un cheval, la Dame…
    comme dans le jeux, échec et mat…
    une douce caresse sur ton cœur,
    dans la nuit qui meure
    Je t’embrasse, fort :-)claudine

  4. StregaLunare ha detto:

    Una grande Regina in questa corte…ritrai una donna forte nella sua fragilità di donna ( ti resta la corona/e una colomba/nel cuore)
    ..leggendo questa tua si torna indietro nel tempo lentamente, assaporando quel tempo come se fosse il nostro tempo.
    Intensi quersti versi…come il riflesso d’una calante che illumina una bianca pelle…
    Bacio

  5. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo son passata per salutarti
    e con piacere leggo questa tua ultima fatica , versi di grande impatto emotivo che catturano
    suadenti tracciando una vasta gamma di sensazioni
    se aggiungiamo il lessico elegante e ricco be’ è perfetta
    l’ho apprezzata moltissimo
    come al solito sei un grande
    un abbraccio
    con affetto e amicizia
    Carol

  6. Stefy71 ha detto:

    Elegante, raffinata, ricercata lirica dal contenuto intenso. Sempre ammirata dal tuo sentire.

  7. PostIda ha detto:

    Mi piacerebbe esser io quella donna guerriero….regina e…..quant’altro, ma resto semplicemente Carmen, incantata dal tuo poetare.

  8. BELDESCUSILVIAA ha detto:

    Un caldo abbraccio, speciale LORENZO….Silvia

  9. imperfect ha detto:

    lory ti ringrazio per le belle parole che sempre mi rivolgi….
    un abbraccio
    Rosy
    p.s questa musica e bellissimaaaaaaaa

  10. Morfea77 ha detto:

    [sì…ho voglia di vivere e di assaggiare il piacere…ma sono chiusa nella mia teca]

  11. SweetScream ha detto:

    Grazie caro, buon anno anche a te ^__^
    Passato bene il capodanno?

  12. simonascudeller ha detto:

    I riferimenti storici e la visione del Film omonimo sono stati la scintilla per questa impeccabile descrizione in cui forse si mescolano tensioni/propensioni personali

    Uomo dagli occhi scuri nascondi nel ventre di una Donna perfetta i silenzi di un tormento argentato
    nel cono d’omra di una luna affamata d’inganni

    Guerriero instancabile
    che del verbo ha colto il peccato originale dell’innocenza
    portando vessillo delle tue battaglie

    Non vado oltre…. ho già oltrepassato il confine del lettore rispettoso!

    Testo corposo di grande valore a sfondo storico nel quale ben si delinea la figura della Regina Elisabetta, Donna, Guerriro, Regnante..

    Affascinata, come sempre hai colto l’essenza

    Simona

  13. Ethelweis ha detto:

    MI commuovi profondamente amico mio!
    ADORO e AMO questo personaggio meraviglioso,ne lessi le gesta sui libri di storia(amo la storia anglosassone di cui sono appassionata) e me ne innamorai subito.L’unico suo “errore” fu lasciare che uccidessero la Stuarda.
    Tu hai omaggiato la sua forza e la sua fulgida potenza con versi stupendi.
    Bacio,Godiva:-)

  14. Angelvenus1 ha detto:

    WoW…che impeto…che bellezza di parole…stupenda lirica che riporta il cuore nelle terre antiche…e nei cuori guerrieri…

    Stupenda…

    Lia

  15. bastapoco ha detto:

    adoro la storia inglese, adoro Cate Blanchett e ho adorato questi tuoi bellissimi versi.
    Buon Anno

    Antonella

  16. neraorchidea ha detto:

    ..secondo me Elizabeth avrebbe bisogno di una spada lavata col riso…..un bellissimo testo…..mi sono svenata in complimenti stamattina…..bacio….titty

  17. LeonildeV ha detto:

    Stupenda questa poesia, complimenti!!!!
    🙂

  18. princess06 ha detto:

    Tre magistrali tocchi di pennello,tre ritratti ,racchiusi in un’unica matrice

    Della donna hai colto la solitudine ed il desiderio d’amore ,che solo esorcizza il vuoto dell’alcova

    Del guerriero appare il coraggio e l’orgoglio,annodati nei rossi capelli suoi

    Della regina resta il dramma delle scelte

    Lode a te ,Lorenzo,per questo ritratto

  19. lamagia ha detto:

    sempre un piacere passare da te..
    baci
    romina…

  20. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo son passata per un saluto
    e un abbraccio
    con affetto e amicizia
    Carol

  21. doy ha detto:

    bellissimo questo trittico…
    ciao
    do’

  22. infinitaunica ha detto:

    bellissimo post e blog bravo…..grazie della tua visita…..Anna….

  23. Ethelweis ha detto:

    Grazie mitico Lorenzo:-*
    Un bacio e tanti petali rossi a sfiorarti,in un 2008 che,ti auguro,ti rechi gioia e piaceri:-)
    Godiva

  24. anonimo ha detto:

    che dedica magistrale..
    tutte noi vorremmo essere un pò guerriere..per avere con noi quella lama sempre affilata..a difenderci..dagli attacchi falcianti del cuore..
    Buon Anno Iniziato
    Runa*

  25. fenicevoices ha detto:

    una poesia di grande impatto, complimenti. Araba Fenice

  26. CristinaKhay ha detto:

    …è fantastica la tua rappresentazione poetica del personaggio Elisabettiano…
    Un film molto duro, per certi versi crudo, dove viene dato risalto non solo alla sua forza di regina ma anche alla sua fragilità di donna…
    Il tuo testo è bell’omaggio a lei come donna e come affascinante cardine di storia che rappresenta…
    Ma non poteva essere altrimenti…:)
    Interessante questo tuo scomporre la personalità, il ruolo e l’essenza di quest’ anima…

  27. Nikita64s ha detto:

    a volte sento che il commento può distruggere un’opera come questa..è solo da leggere..
    un bacio

  28. ondadelmare2007 ha detto:

    Non ero mai passata da qui..ci tornero’.Bel blog bellissimo cio’ che hai scritto complimenti !
    Ti lascio UN SORRISO

  29. sognodiluce ha detto:

    Buongiorno Lorenzo
    rileggo con enorme piacere
    questa tua
    e a mio avviso una tra le piu belle
    è difficile cogliere le peculiarità
    di una donna come Elizabeth
    se si considera l’epoca in cui viveva e il ruolo che ricopriva ma tu hai individuato in versi le poi’ tenui sfumature ….i miei complimenti per questo magnifico testo
    e un abbraccio
    che

  30. TartaMara ha detto:

    Ed io ti amai
    Occhi di cielo in pianto
    quando il tuo primo sorriso riluceva
    celando l’ombra del potere oscuro
    sotto pietra aguzza di scogliera.

    Scosceso
    a raggiungere il tuo cuore
    io ti adorai
    come sa fare l’arte di parole

    Con la mia bocca
    e le mani
    su un corpo intatto
    a lume di candela

    Ti amai

    Lorenzo, ho provato a pensare a ciò che avrebbe ascolatato con piacere, lei, amante dl teatro e della parola.

    mara

  31. infinitaunica ha detto:

    COME FAI A SCRIVERE COSI’ DELIZIOSAMENTE BENE è UN PIACERE STARE NEL TUO BLOG SI PROVANO EMOZIONI E SENSAZIONI BELLISSIME……….ANNA…..

  32. diabolika67 ha detto:

    Si è sentita la tua mancanza…
    1bacio

  33. m0rgause ha detto:

    splendida grandissima elisabetta, la regina delle regine; e complimenti a te per averla così cantata. enrica

  34. anonimo ha detto:

    Sara l’armatura che mi fa ricordare in oltre, Jeanne d’Arc.
    Un abbraccio.
    Fra

  35. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo
    e che sia all’insegna dell’allegria
    ogni tanto è bello poter tornare bambini
    anche per un solo giorno

  36. infinitaunica ha detto:

    buongiorno lorenzo grazie per le tue belle parole……un bacino posso?? buona epifania…..Anna..

  37. cignobiancoR ha detto:

    Grazie Lorenzo ogni volta che passi da me e lasci il tuo saluto mi riempi il cuore di gioia…. passare dal tuo blog da serenità e gioia un bacio cigno…

  38. LadyDarkness ha detto:

    Di nuovo qui .
    Ad esprimere effimere emozioni .

  39. eufemiaG ha detto:

    non ho parole…
    adoro questo personaggio interpretato da una delle mie attrici preferite. La poesia è di altissimo livello, e il genere storico è in assoluto quello che preferisco nella poesia e nella prosa
    Complimenti Lorenzo!

    Buon anno a te
    Eufemia
    ……..

    Le prime stelle
    tra le ombre che avvolgono
    poi vien la notte

    (haiga, Eufemia Gennaio 2008)

  40. eufemiaG ha detto:

    pensavo di scrivere qualcosa anche io sui generis, se mai ti avviso 🙂

  41. Fleursdorange ha detto:

    Auguri di buon anno!!! smepre un piacere

  42. Creaturaribelle ha detto:

    Hai dipinto una tela che solo la passione per la poesia può rendere così incantevole.
    è la tua capacità di saper osservare l’universo femminile
    e coglierne l’essenza.
    Un ritratto di donna nel silenzio di un tormento
    chiusa nel suo dolore,fragile e forte,guerriera, difende un sentimento fino anche all’estremo sacrificio.le uniche armi l’ Amore…la pace…i valori in cui crede .Regina di sè stessa,fiera delle sue radici.Una Donna simile a tante…se pur complessa e particolare nella sua personalità..Queste le emozioni scaturite dalla lettura.Un bell’omaggio alle donne…al loro mondo così semplice…così complesso a volte.
    hai dato merito a coloro che in questo ritratto si riconoscono,la cui essenza ha i tratti che hai descritto così sapientemente.Complimenti Lorenzo con stima e tanto affetto per te…bacio :-)))Mari

  43. laportadigiano ha detto:

    Figura complessa ma bella quella di Elisabetta, ben riassunta nella tua poesia.
    Sempre piacevole il tuo blog…un saluto e buon fine settimana, Giano

  44. fagnimat ha detto:

    Ho visto il film…è stupendo! E in questa foto c’è l’anima della donna! Rosanna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...