piccola nuvola

piccola nuvola
che spinta dal vento
corri impaurita
verso angoli di cielo
nascosti agli occhi
di chi vede
di chi sente
 
non fuggire
resisti
resta
ombreggia il mio cuore
sfiorami con le tue piume
bianche di rugiada
e baciami
con una goccia sulle labbra
arse di vento
…di voglia

[chi mi conosce sa che mi piace mettermi in gioco, e quindi questa volta propongo il mio primo testo con ambizione poetiche, era la primavera del 2003, e tra un volo di aereo e l’altro, e tra una camera d’albergo e l’altra, scrissi questi semplici versi, non sapendo che sarebbe stato, da qui in poi, un lungo innamoramento]

cielommm

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine, poesie di ieri, riflessioni. Contrassegna il permalink.

51 risposte a piccola nuvola

  1. Morfea77 ha detto:

    [non posso non accettare le tue sfide…ecco i miei primi versi…]

    [ballerina sotto lune di fuoco
    sotto passi su cuori che sanguinano
    danzo a piedi scalzi imbrattandomi di essi
    di innocenti pensieri
    con striature perdute
    ho fragole da mordere macchiate di sangue
    ho succo di vita sulle labbra
    come sempre rientro e mi noteranno
    come danzante menade]

    datata 02/05/06

  2. Stefy71 ha detto:

    Una nuvola che corre nel cielo e a cui viene chiesto di ombreggiare il tuo cuore. Bella.
    Interessante sapere quale è stata quella prima volta in cui tutti noi abbiamo sentito la necessità di scrivere, testi o poesie.

  3. SempreGio ha detto:

    E’ di una dolce delicatezza questa Tua… diversa dal tuo poetare di oggi ma ugualmente intensa…

    un abbraccio e un bacio Gio

  4. claudine2007 ha detto:

    quando mattino
    nuvole che danzano
    scia nel cielo

    (un semplice haiku per te Laurent…
    emozione sentita, condivisa per molti anni… la passione di nuvole sempre speciali… nell’immensità dei cieli che sovrastavo… ogni giorno nuovi e così affascinanti…
    e tu già allora portavi nel tuo intimo la necessità d’esprimerti con l’idioma dell’anima…
    bella e di rara dolcezza… bacio di piuma :-)claudine

  5. TartaMara ha detto:

    Comincio a conoscerti e questo volersi mettere in gioco è l’unico modo per far continuare l’innamoramento che ha bisogno di rinnovarsi per durare a lungo.
    Dato che tra alberghi e nuvole ci sono stata parecchio anche io proverò a recuperare i ricordi di quel periodo in cui non pensavo per niente a scrivere.
    Ma nelle sale d’attesa divoravo libri .
    Vediamo cosa esce 🙂

  6. shedar23 ha detto:

    è …di una dolcezza..davvero lacerante… complimenti… splendida..

  7. GiardiniDiMaya ha detto:

    Meravigliosa! La poesia era già in te, prepotente, in attesa di essere liberata.
    Un dialogo con una nuvola che icanta il cuore per delicatezza e sentimento…
    Un esordio davvero di pregio.
    Un bacione
    Maya

  8. doy ha detto:

    la carezza di una nuvola… e il destino di essere un poeta…
    t’innamori delle piume di una nuvola, e ne fai poesia…
    bellissima!
    do’

  9. poetikando ha detto:

    Quando si dice essere folgorati dalla poesia! E’ un colpo di fulmine che dura tutta la vita… Io avevo solo otto anni quando ho cominciato, ti risparmio i miei primi versi per questa volta 🙂 Un bacio *danj

  10. sognodiluce ha detto:

    anche allora eri stupendo nel porgerci le tue sensazioni
    con intensità e profondità
    tipche di un grande
    e tu lo sei Lorenzo
    buonanotte e un anbbraccio
    Carol

  11. StregaLunare ha detto:

    In questa tenera nuvola che ti ha delicatamente ispirato, nascosta quasi timida c’è quella vena poetica che ti distingue.

    ombreggia il mio cuore
    sfiorami con le tue piume
    bianche di rugiada
    e baciami
    con una goccia sulle labbra
    arse di vento
    …di voglia

    La delicata sensualità, quella che ti rende unico nel genere.
    Apprezzo molto questo tuo svelarti tra i primi versi di una poesia che ti rimane nel cuore, la prima poesia che ti ha aperto la porta.
    Bacio
    Dalila

    Ps: Forse non ci crederai, ma io ho riscoperto la poesia dopo tanti anni di silenzio, dopo tanti anni di chiusura creativa, di buio…ed una delle prime che postai in un multiblog era proprio una piccola e delicata poesiucula scritta, mentre distesa sul green della piscina, osservavo il cielo…e in quel cielo cercavo lui…e lo cercavo tra i disegni delle nuvole.
    E con questa tua poesia, mi hai fatto ricordare questa cosa.Grazie

  12. infinitaunica ha detto:

    Infinite parole come un cielo aperto
    bellissima poesia……
    grazie per la tua visita…
    buona giornata…..Anna…

  13. Sungirl ha detto:


    Stupendi versi che mi hanno profondamente colpita e commossa mi complimento e ti ringrazio del passaggio da me un abbraccio Sun

  14. TartaMara ha detto:

    Voglia impellente di bere dalla vita
    il corpo acerbo, l’ansia di peccato
    la timidezza a negar ragione
    al desiderio di spiccare il volo
    dal nido chiuso a torto
    da paura

    Fu travolgente lo ricordo ancora
    come fossi seduta, come allora

    Era Venezia e la sua laguna
    a dare scalo alla mia salita
    verso il quarto elemento
    e fu l’agitazione che mi spinse
    a domandare
    e fu regalo immenso che mi fece

    Dalla cabina toccai quell’elemento
    vidi due mari in un sol momento

    Il mio primo volo!!! Roma-Venezia diretta a Caerano :-))))

    Tutto il volo in cabina di pilotaggio

  15. daphnee ha detto:

    quando la poesia riaffiora in noi,poichè sono convinta che in tutti è viva,una nuvola diventa viva e ci riempie l’anima ed il cuore,bacia e ci lascia sulle labbra il suo sapore.
    Rieccomi :))
    buona serata,un sorriso
    daphnee

  16. Ethelweis ha detto:

    Raffinatezza sublime!
    Ciau,Godiva.

  17. romanticaperla ha detto:

    opssssss…
    ti lascio la buona nanna.
    Baci vany

  18. DarumaFly ha detto:

    Qui per la prima volta… attratta dall’anima… che ritrovo nell’atmosfera di questo blog, come nella poesia… così sottilmente sensuale…
    Bella sfida…
    Fly

  19. simonascudeller ha detto:

    Innamoramento che ti ha portato a scavarti dentro e a delineare il profilo della persona che sei.
    Devo ammettere che la sorpresa è tanta pocche tracce son rimaste di questa soffice semplicità nei tuoi testi.
    Succede quando ci si addentra nei meandri del nostro animo e lo si mette a nudo, inizia un percorso di scoperta e al tempo stesso si scatenano meccaniusmi di protezione a difesa di esso.
    Confesso pubblicamente di aver pensato che tu fossi impazzito per quanto è distante dall’attuale modo espressivo, mi son ricreduta dopo un’attenta lettura dalla quale ho colto i segni delle tue tematiche, adesso più marcate.
    Se poi aggiungiamo l’impegno palese che hai messo nel perferzionamento di questo “innamoramento” i complimenti all’autore son d’obbligo!!!
    Usando il termine innamoramento dai perfettamente l’idea della tua passione per la poesia, sempre viva ed in evoluzione, rinnovata da stimoli sempre diversi.
    mi permetto di definirti “amante della poesia”, riferendomi ad un libro in cui vengono descritte due categorie di uomini -gli amanti- ed -i mariti-!
    Simona Scudeller

  20. LesFolies ha detto:

    Un lungo innamoramento che vale lo star bene…
    Un abbraccio, Les Folies

  21. Morfea77 ha detto:

    [ed ora ho solo la parvenza di quel miele.sono sotto l’arsura di un sole che m’acceca e sa di dolore]

  22. sognodiluce ha detto:

    buonaserata Lorenzo
    grazie per la stima che sempre mi a ccordi, ne sono onorata
    un abbraccio
    con immenso affetto e amicizia

  23. qualcosadime ha detto:

    …bel blog… complimenti…… Alice**” “Dentro di me, quasi ogni parte, era morta, ero come un prato dopo un incendio, tutto era nero, tutto era carbonizzato. Soltanto con la pioggia, con il sole, con l’aria, quel poco che era rimasto sotto, piano piano, avrebbe potuto trovare l’energia per crescere..”.~ ~~ susanna tamaro ~

  24. ladilunaa ha detto:

    Sono solo cotone le nuvole
    cotone antico
    a eserciti vestono il cielo.
    ….ma tu sapessi
    come muoiono tremando
    i miei giorni
    in trasparenza di veli.
    e mi colmano
    le vene
    in stille e languori
    …..e sapessi
    come muoiono
    tremando i miei desideri….
    Sono solo corallo le nuvole
    corallo antico
    s’addensano, furibonde
    al tramontare.
    ….ma tu sapessi
    come muoiono i miei occhi
    sognando la luna
    in un buio delitto, muoiono
    aspettando all’alba
    un rifiorire di campane.

  25. cignobiancoR ha detto:

    “Non aver paura di gridare al vento il tuo amore, il vento ti è amico, ascolterà le tue parole e le sussurrerà al mondo intero. Le tue lacrime non andranno sprecate nel nulla, alzerò il mio sguardo al cielo e con le tue lacrime purificherò la mia anima”

    non sono molto brava a scrivere Lorenzo ma ho voluto lasciarti anche il mio piccolo pensiero, e sempre emozionante entrare da te…

    cigno

  26. ladilunaa ha detto:

    hai ricevuto il premio 10 E LODE

    vieni nel mio blog a leggerne la motivazione
    grazie
    buen dia

  27. anonimo ha detto:

    Una nuvola
    una piccola nuvola inquieta
    con gli occhi chiusi
    al sole di febbraio
    aspetta
    il sorgere dell’alba
    un alito di vita
    paesaggio di ricordi
    sulle ali felici di un gabbiano
    solo una lacrima
    sul viso arrossato dal vento
    scende e si posa
    sulle tue labbra di incanto….

    un piccolo omaggio per te…per la tua grande sensibilità…per la tua capacità di emozionare con le tue bellissime poesie…con stima e affetto…Marilena :-)))

  28. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo
    con affetto e amicizia
    ti lascio
    un abbraccio
    Carol

  29. donnaFlora ha detto:

    Le nuvole sono un accattivante invito per far volare la fantasia. Le loro forme il loro movimento liberano i nostri pensieri. All’occorrenza possono anche personificarsi divenendo leggiadre figure femminile.
    …Questo per i poeti.
    Buona domenica!

  30. neraorchidea ha detto:

    …come una nuvola di fumo….che sale fino al cielo….titty

  31. mada1967 ha detto:

    Tu sei, la poesia!

  32. neraorchidea ha detto:

    ..questo te lo manda Bullone……

  33. eufemiaG ha detto:

    è splendida, ovattata di versi eleganti, fa sorridere e venire voglia di volare 🙂

    un caro saluto a te

    Eu

  34. lucialabella ha detto:

    Guardo il cielo,
    irradiata immagine
    Nuvola bianca,
    tra gorgogliante distesa
    d’acqua azzurra
    Nel chiarore di un nudo silenzio
    -occhi annegano-.

    Nefer

  35. enneby ha detto:

    Caro amico questa è la mia prima poesia scritta su un quaderno che ancora conservo gelosamente insieme ad altri pensieri…ciao Nunzio

    Nove anni appena e nel silenzio di una fredda primavera del 1969, da una camerata dell’orfanotrofio “i Martinit” in corso Magenta a Milano…la mia mano scriveva…

    “Mamma…la mia mano vive di te”

    Nel silenzio della sera,…
    in penombra,
    la mia mano vive di te,,

    Mamma,… tu,

    che da allor giaci lontano,
    in un buio invisibile di rose,,
    da un ritratto rinasce
    quel sorriso placato,
    e i tuoi occhi brillanti di gioia,

    ma la primavera è finita,,
    in quegli occhi tuoi,
    il gran sole si oscura,

    e mentre,
    quel tuo sorriso squallido,
    mi salutava per sempre…
    una lacrima ghiacciava negli occhi,,
    una lacrima che dura una vita.

  36. LeonildeV ha detto:

    Ti leggo e ti rileggo, i tuoi sono versi intensi, vivi… riescono ad accarezzarmi nel profondo…

  37. diabolika67 ha detto:

    Rosso Venexiano Grafica
    presenta
    Contest Festa della Donna


    Per votare le opere basta clikkare sulla locandina e lasciare 1 commento-voto
     
    votate!
    le opere che partecipano sono quelle col  tag "contest festa della donna" e questo timbro

  38. Angelvenus1 ha detto:

    Dolcissima…

    Una nuvola che si lascia sfiorare da emozioni e sensazioni…

    Bacio…Lia

  39. RosaRossa_3 ha detto:

    Ciao Lorenzo, spero di non “sbarellare ” nulla stavolta, tanti baci Ross’,♥

  40. ….leggerti è sempre un grande regalo…grazie…una carezza alla tua anima…

  41. rakel48 ha detto:

    Una nuvola la tua prima musa ispiratrice, se questo è stato l’inizio mi complimento.

    Buon pomeriggio

  42. lucialabella ha detto:

    vorrei, se si potessero acchiappare ,queste splendide nuvole.
    Nefer

  43. Nikita64s ha detto:

    è molto bella, davvero!!
    >

  44. GiardiniDiMaya ha detto:

    …e su questa carezza di nuvola ti lascio un abbraccio
    Maya

  45. ortensia53 ha detto:

    Come è delicata questa poesia dalla quale già traspare tutta la forte vena poetica di cui sono intessute tutte le tue liriche.
    Sempre un piacere leggerti.
    Ciao
    Franca

  46. stelledeimonti ha detto:

    Una nuvola

    Una nuvola:
    un soffice cuscino,
    un morbido
    strato di lana
    o di bianchissima
    ovatta
    dove appoggio
    i miei pensieri,
    abbandono
    le mie angosce,
    rilasso la mia mente…

    Una nuvola:

    un’immensa coltre
    candida
    su cui piangere
    nei giorni
    in cui il sole
    si nasconde,
    lasciando posto
    alle lacrime
    di una pioggia
    fitta,
    di un velo
    bigio
    che offusca
    spesso
    questo cielo immenso..

  47. anonimo ha detto:

    Sempre belle le tue poesie, questa della piccola nuvola mi ha particolarmente colpito.
    Grazie per la bella emozione!
    Un saluitone e buon fine settimana Giano

  48. pennanera67 ha detto:

    Versi straordinari.
    Ispirazioni celesti. E’ proprio il caso di dirlo visto che volavi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...