Cogitando…

Care Amiche, cari Amici
È da qualche giorno che ci sto riflettendo.
È da un po’ di tempo che non riesco ad essere presente emotivamente sul blog come vorrei.
Al di là degli impegni personali attuali, pressanti, devo confessare che mi sento in questo momento,  un po’ lontano da questo mondo splinder-poetico.
 
E sto riflettendo sul cosa fare, visto che il mio pensare e il mio sentire, resta intenso e costruttivo, e che il mio progetto di studiare e tentare di fare poesia, leggere poesia, discutere di poesia, per poter ritrovare e seguire le tracce della mia anima, e poter leggere in modo più chiaro i segni del tempo, e dello spazio, resta sempre più valido.
C’è qualcosa che in questo metodo di fare poesia, comunicare poesia, leggere poesia, nel mondo splinder, che non và…ma cosa?
E come è il mio solito, parto da me.
Riprendo la mia strada percorsa, per cercare di ricostruire le origini del dilemma.
E siccome anche persone a cui tengo molto, spesso male interpretano le dinamiche del mio essere, confondendolo con l’apparire, il confronto con l’ambizione, la condivisione con la propaganda, e l’esercizio della scrittura come strumento di alienazione “mirata”, mi sento in dovere di riflettere se:
 
-il mio progetto è utopia
-faccio errori di comunicazione
-sono sbagliato nel posto giusto
-sono giusto nel posto sbagliato
 
Non volendo che le mie assenze nello scrivere e nel leggere, siano valutate come una mia superficialità o supponenza o ancor di più di disinteresse dei vostri blog e del vostro scrivere, è mia premura con questo post, condividere la mia esigenza di una pausa silenziosa “meditativa” , sine-die, dal mio blog.
 
Salutandovi con affetto e rispetto, colgo l’occasione per augurare a tutti voi e alle vostre famiglie una Buona Pasqua.
Un abbraccio
Lorenzo
Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in cogito ergo sum. Contrassegna il permalink.

62 risposte a Cogitando…

  1. sognodiluce ha detto:

    io penso che a volte è necessario
    allontanarsi dal clamore e fondamentalmente il poeta è sempre solo con se stesso
    perchè solo cosi riesce ad ascoltarsi
    e a far recepire il canto della sua anima con profondità e intensità
    un abbraccio e auguri di una serena pasqua a te amico mio
    con affetto
    Carol

  2. Stefy71 ha detto:

    E’ vero. Spesso si confonde la condivisione con la propaganda, il fatto di essere presenti in altri blog con commenti e idee, viene spesso visto come voglia di apparire e allo stesso tempo il non esserci, come forma di disinteresse.
    Così si ha la necessità di riflettere e staccare la spina.
    Io credo che si debba sempre fare ciò che ci si sente di fare indipendentemente dai giudizi esterni. Tanto sbagliamo sempre per gli altri. L’importante è non sbagliare per noi.
    Riesco a capire perfettamente il tuo stato d’animo.
    Un abbraccio per questa tua pausa silenziosa e auguri per una serena Pasqua. Stefania

  3. StregaLunare ha detto:

    Comprendo bene caro Lorenzo questo stato d’animo…è uno stato d’animo che pure io sto attraversando già da tempo con alti e bassi..
    In più ci si mettono situazioni che non hanno a che fare con la poesia, dove appaiono i sentimenti più negativi, dove la poesia postata non è letta neppure di striscio.
    Tutto questo mi rende triste visto che per me che scrivere poesie è poesia…
    Penso che comunque una sana pausa di disintossicazione ci vuole.
    In quasi tre anni che passeggio in splinder, spesso mi sono messa in silenzio..
    E quindi caro amico rispetto al 100% la tua decisione.
    Ti auguro una serena Pasqua e ci ritroveremo oggi, domani o in un’altra vita, chissà. ma so che ci ritroveremo.
    Ti abbraccio
    Dalila

  4. GiardiniDiMaya ha detto:

    Ti auguro con il cuore una Pasqua gioiosa e ricca di pace
    Auguri!
    Un abbraccio
    Maya

  5. anonimo ha detto:

    certezze non se ne avranno mai nella vita ,ripensamenti molti .sempre però si deve trarre dalle esperienze che si percorrono positività, interesse passione ,con queste si superano i dubbi e le incertezze per percorre in equilibrio e serenità la nostra difficoltà di esseri pensanti.
    E’ quello che ti auguro ,sensibilissimo amico in
    poesia
    con la santa pasqua del Cristo risorto
    buona vita

  6. ladilunaa ha detto:

    non so perchè splinder mi ha sloggata , il commento sopra è il mio

    un sorriso
    Ladylunaa

  7. m0rgause ha detto:

    buonissimapasqua pulcinosa lorenzo… e non star via troppo, per piacere enri**

  8. claudine2007 ha detto:

    “Nella visione del tempo passato,
    esili Tracce trascinate dal fato
    che conducono certe alla ragione.

    Mentre nell’oscurità sola resta la visione.

    Nell’errare umano nasconde,
    vizioso ed infido il pensiero
    chi non sa affrontar il vero”.

    Tu as raison, Laurent chéri. Ce n’est pas ici la juste place pour laisser tes empreintes de sublime poésie. Tu connais mes pensées à ce propos… on y reviendra bien tôt… Je te prie de pardonner ma longue absence, pas facile pour mon Esprit… Je t’embrasse :-)claudine

  9. doy ha detto:

    è vero, a volte sembra che non sia questo il posto giusto per esprimere l’arte che ognuno di noi ha, senza lasciarci condizionare dalla nostra presenza o meno qui…
    condivido e capisco ciò che stai passando, e credo che l’allontanarsi, ogni tanto, faccia più che bene, anche alla nostra “arte”… che sia di colori o di poesia, ma abbiamo bisogno di “staccare”, per capire…
    un abbraccio
    do’

  10. RiflessiRossi ha detto:

    In ogni posto possiamo sentirci adeguati o non… forse… la meditazione..qualunque essa sia.. sarà un toccasana.. auguri anche a te Lore…ti aspetto.. un bacio Mia

  11. ladilunaa ha detto:

    se mai passi di qua….

    silenzi danno voce alle campane
    nella luce d’oro dell’alba
    s’impigliano
    arginati sul crinale a nuvolette
    sul pesco rosa :
    ha indossato per far festa
    una sciarpa colorata sui rami nudi.
    Lasciamo che la pace scenda
    rotolando dalla collina
    e pressi come un canto dentro al cuore :
    é Pasqua
    è risorto il Signore!

  12. poetikando ha detto:

    Giusta riflessione, che credo tocchi tutte le anime sensibili… Tu sei una grande persona, perché non hai filtri, perché hai il coraggio di essere come sei, e posso ben dirlo, ché ti conosco da un bel po’ (e sono anch’io così, oltretutto). Essere sempre se stessi non è comodo, non sempre è compreso da tutti, ma è l’unico modo per essere veramente noi! Ti auguro tutto il bene possibile e “mi” auguro che le nostre strade si incrocino ancora – in fondo non c’è due senza tre… 🙂 Un bacio grande *danj

  13. rose74 ha detto:

    Spesso anche io mi son cjiesta il senso qule fosse ..scrivere un codice su una pagina web..mentre magari si vorrebbe vedere le proprie opere su di un foglio di carta..che odora di libro..libro vero..
    quell odore forte ..e quel fruscio di pagine..che ti emoziona ad ogni pagina sfogliata..
    Difficile..molt difficile in questo mondo..arrivare a tanto..
    ed un amica..una cara amica mi disse..che lo si fà x dar forma ed immagine di tanta emozone..
    frammenti di noi..che in musica..immagine e parola..prende vita …qui..
    che sia splinder o meno..
    Ti lascio un mio Augurio per Pasqua
    a leggerti presto
    Runa*

  14. Angelvenus1 ha detto:

    Con rispetto…silenziosamente…

    Un abbraccio…lia

  15. sognodiluce ha detto:

    Lorenzo
    e un abbraccio

  16. Ethelwriter ha detto:

    Pausa va bene,ma che non sia troppo lunga,tu sei un poeta che ci mancherebbe troppo,e a me personalmente pure.Non so chi o quando ti ha frainteso,io parlo x me.Ho sempre avuto una profonda stima di te e del tuo blog,pertanto aspetto solo il tuo ritorno per accoglierti e rileggere i tuoi versi sublimi.Un bacione,Ethel^^

  17. enneby ha detto:

    Dove andranno le parole amico mio, quelle scritte sulle note dell’anima e ascoltate in silenzio dal vento, se ne andranno la, dove vanno le foglie d’autunno…spesso rifletto sai…ti auguro una serena pace ciao Nunzio

  18. TerribileStella ha detto:


    I miei Auguri più Sinceri!

    Buona Pasqua o semplicemente buone Feste! Ciao ciao, TerribileStella

  19. ReSpirandoti ha detto:

    Si sente il tuo respiro…

    Buona festa Lorenzo..e a tutti i tuoi cari.
    Un forte abbraccio.

    Serenella

  20. LadyDarkness ha detto:

    Ma fuggono tutti ultimamente .
    Arrivo io e gli altri scappano .

    é.è

    Un bacio :*

  21. RosaRossa_3 ha detto:

    Ciao Lorenzo, intanto una serenissima SS.Pasqua di Resurrezione, spero tu possa risolvere il tuo conflitto cosi da poter leggere ancora di te…
    ti lascio un abbraccio,un bacio ed il mio sorriso, ti aspetto, baci Ross’,♥

  22. DOLCEMEMORIE ha detto:

    PROFILEANGELS.COM

    Buona Pasqua
    un abbraccio
    Giusy

  23. CristinaKhay ha detto:

    La poesia ma in genere tutta l’espressione è personalissima…
    L’utopia sta nella condivisione a certi livelli… ci si prova ma è sempre approssimazione…
    La poesia è un filtro attraverso il quale si esprime ma allo stesso tempo si nasconde il poeta…
    Perciò spesso, e anche a me capita, si subisce uno stallo…
    Si percepisce il paradosso, ci si accorge di non essere più allo specchio di sè stessi ma di essere diventati lo specchio…
    Quando ciò accade c’è bisogno di un nuovo inizio…
    Di un nuovo stimolo o linfa da riversare, c’è bisogno di reinventare il gioco…
    Che lo scrivere sia sempre un piacevole e utile accessorio alla vita… che non sia mai fuga… che non sia mai La meta.
    Pausa naturale, direi 🙂

  24. Eroma73 ha detto:

    trovo la tua riflessione giusta e confermo ciò che ha scritto poetikando danj*
    Ci sono persone a cui piace leggerti …. ti prego , continua per la sola gioia di chi ti legge 🙂

  25. rossacorallo ha detto:

    vuoi chiudere il blog?
    No!

  26. Infernalia ha detto:

    Mi piace il tuo blog.

  27. mermaid74 ha detto:

    Lorenzo il blog nasce dall’esigenza per molti di comunicare stati d’animo, poesie, racconti immagini avolte ci si scorda che davanti a un pc ci sono delle persone forse ti manca lo sguardo l’emozione che fa vibrare dentro oltre le parole…..il blog è virtuale ci manca la persona che scrive…almeno per me è cosi’…..ti senti forse nel momento sbaglaito…spetta a te capire quanto l’assenza possa essere d’aiuto….bacio

  28. TerribileStella ha detto:

    Troppo facilmente e troppo spesso, si viene travisati Lorenzo.
    Io non credo che tu sia sbagliato nel posto giusto, o giusto nel posto sbagliato, credo che a volte le nostre aspettative vanno in conflitto con le risposte degli altri.
    Credo che tu sua stato molto sincero nel tuo post, e chi davvero vale il prezzo della tua conoscenza lo capirà.
    Chi non lo capisce è solo schiuma di latte da scremare.
    Questo è il tuo angolo, il tuo “alloggio” virtuale, dove ogni cosa che metti arreda le tue stanze e merita il suo giusto spazio.
    E’ un dispiacere leggere di non trovarti spesso o forse a lungo, ma quello che importa è lo scopo, la purezza e la verità di questo posto.
    Io ti aspetto, passando di tanto in tanto. Perché ci credo!
    TerribileStella

  29. TartaMara ha detto:

    mi stavo giusto chiedendo perchè non ti vedevo più in linea che poi è spesso il modo di pensare “ora passo a fare un saluto , visto che c’è”.
    Di certo non faccio parte dei tuoi dubbi perchè prima di pensare a quello che hai descritto devo al minimo vedere scorrettezza.
    Mai vista qui.
    Ci sono anche luoghi di incontro reali dove si discute di poesia e di altre cose. Qualora ti interessino ne conosco molti in questa città e itineranti per l’Italia.
    Ciao Mara

  30. eufemiaG ha detto:

    rispetto la tua decisione, d’altra parte tu scrivi che i poeti sono funamboli…
    Concordo con te e credo, che la poesia non sia solo improvvisazione, ma studio, applicazione, meditazione.
    Buoni sentieri Lorenzo,certamente resti uno dei migliori poeti che io abbia mai letto
    Ti abbraccio

  31. SempreGio ha detto:

    Nell’attesa del tuo ritorno, ti lascio un carissimo abbraccio e un bacione
    Gio

  32. Eroma73 ha detto:

    Torna presto 🙂

  33. Aleteia ha detto:

    Condivido questo tuo sentire e questi momenti che capitano di frequente anche a me.
    Il web e in particolare i blog hanno dei limiti che solo se ci si pone in maniera intelligente si riesce a superare.
    Uno dei motivi che io ho individuato è la limitazione di espressione che avviene, gioco forza, dopo una certa conoscenza la quale impedisce di esprimere pareri veritieri sulla poesia, nella fattispecie pareri critici o di non gradimento.
    Costringersi a non sentirsi liberi di esprimere un parere negativo alla lunga impoverisce il dialogo relegandolo a svenevoli convenevoli (scusa il bisticcio di parole) e visite obbligate per fare numero e avere commenti a propria volta.

    Però, permettimi di dirtelo Lorenzo, anche se ci conosciamo davvero poco, anche i tuoi commenti si innestano su questo filone, almeno per quello che ho letto io, quindi il feedback che rimandi potrebbe prorpio essere quello che non vuoi.

    ad ogni modo i periodi di riflessione servono semore e anche gli allontanamenti.
    Buona vita e nuove energie
    Margot

  34. Angelvenus1 ha detto:

    Passo cmq a salutarti…:)

    Affettuosamente…lia

  35. attimideterno ha detto:

    credo sia necessario alle volte fermarsi, guardarsi dentro, comprendere quali siano le nostre priorità e agire di conseguenza. una pausa a volte potrebbe risultare molto proficua. in bocca al lupo

  36. LadyDarkness ha detto:

    Continuo a passare da queste parti …

    :*

  37. ortensia53 ha detto:

    Ripasserò per vedere se ci hai ripensato.
    Mi piaceva leggerti, eri un punto di riferimento.
    Ciao
    con affetto
    Franca

  38. Angelvenus1 ha detto:

    torna…

    Sereno week-end…

    Lia

  39. doy ha detto:

    uffi… mancano le tue poesie!
    ogni poeta è un modo unico di far poesia, un proprio movimento, un proprio colore; se manca, si sente…
    e quel giallo di napoli che tu muovevi nella mia mente, ora, immobile, attende il tuo ritorno….
    un abbraccio
    do’

  40. pennanera67 ha detto:

    Rispetto profondamente il tuo momento di transizione.
    E’ vero che la poesia aiuta a ritrovare le tracce della nostra anima perchè siamo uomini smarriti dentro un mondo di mistero e di incertezza. La poesia come la letteratura e la lettura ci vengono incontro aiutandoci ad uscire allo scoperto.
    Non rimanere qui in “letargo” troppo a lungo mio caro amico, aiutati con la poesia e attraverso essa riconduciti a te.
    Un saluto e buona vita!

  41. GiardiniDiMaya ha detto:

    Ti comprendo e ti abbraccio…
    Un bacione
    Maya

  42. rakel48 ha detto:

    Ammirevole la tua sensibilità.

    Spesso ci sentiamo smarriti,
    in questo momento di transizione sii sempre Te Stesso.
    Credo che leggere e commentare non sia farsi propaganda ,ma può essere un arricchimento mentale e spirituale.
    Prenditi il tempo che ti occorre.
    Con stima …Rakel

  43. fenicevoices ha detto:

    comprendo questo tuo desiderio di allontanarti, di prenderti un momento di pausa. Mi auguro che sia soltanto un desiderio temporaneo. Ti lascio un saluto, nella speranza di rileggerti presto. Araba Fenice

  44. BELDESCUSILVIAA ha detto:

    Ciao Lorenzzino, a volte le pause servono per poterci riposare nel volo verso l’immensità eterna!!!!

  45. laportadigiano ha detto:

    I momenti di riflessione sono importanti, oltre che necessari. Se ti senti di fare cosi’ fai bene, a noi mancherai (ma non tirero’ fuori il fazzolettino per asciugarmi la lacrimuccia! eh eh eh scherzooo).
    Per il Blog io credo sia un momento interessante della ns. vita che ci mermette di confrontarci con gli altri, anche conoscere un po’ gli internauti, e scoprire anche un poco noi stessi. Basta non farsi prendere da anzia a stress da “scrittura”. Coltiva la tue passioni, e stai sereno…Per adesso (con la speranza di ritrovarti) ti mando un mega-saluto, ciao! Giano

  46. doy ha detto:

    …c’è un modo per farti tornare?
    …torna, che manchi!
    baci
    do’

  47. RiflessiRossi ha detto:

    Toc toc… speravo… in un tuo ritorno… attendo..in disparte un abbraccio Mia

  48. incredigif ha detto:

    “È da un po’ di tempo che non riesco ad essere presente emotivamente sul blog come vorrei.
    Al di là degli impegni personali attuali, pressanti, devo confessare che mi sento in questo momento, un po’ lontano da questo mondo splinder-poetico.”
    Anch’io sto facendo da un po’ questa considerazione sul mondo splinderiano.
    Per quanto ho potuto leggere sul tuo blog penso che tu sia giusto nel posto sbagliato.
    Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...