Il viandante del tempo

 
Un fruscio inquieto
di foglie di acero,
un vento caldo
di pensieri blasfemi,
la cornice di una notte
a chiudere un sogno,
sui quadranti d’oriente
si disegna una nuova alba.
 
Passo dopo passo
la mia strada si restringe,
angolo acuto
della vita.
 
Tracce di sabbia
perduta dalle ore,
segmento di tempo
d’un attimo fugace
di stella solitaria,
nelle tasche i pensieri,
la luce negli occhi,
una gerla di sospiri
di viandante inquieto.

©”Il viandante del tempo” di Lorenzo de Vanne

tempocheva

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in inquietudine, riflessioni, tracce nel tempo. Contrassegna il permalink.

35 risposte a Il viandante del tempo

  1. Stefy71 ha detto:

    Torno a leggerti con rinnovato stupore e meraviglia.Una riflessione intensa in cui l'anima, il tempo, l'insofferenza si interrogano in attesa di risposte. Bellissima anche l'immagine.Un caro saluto Poeta.

  2. unsogno ha detto:

    Bentornato  Lorenzo,che meraviglia ritrovarti nel mio modesto angolo!Stupenda lirica profonda,elegante e ricca d'mmagini:un viandante in cerca delle tracce della propria anima.Sei sempre GRANDE  ed emozione pura.grazie e un  abbracciogiulia*

  3. Aleteia ha detto:

    Carissimo Lorenzo, grazie per la tua visita e le tue incantevoli parole.I tuoi ritorni sono sempre graditi anche se sporadici perchè, ciò che dici non è mai banale nè scontato.Del resto la vita non è un… blog 🙂 ed ha sempre la precedenza.Questa  poesia la trovo più raffinata del tuo solitoc'è un passaggio che mi piace moltoPasso dopo passola mia strada si restringe,angolo acuto della vitami trasmette un senso di raggiungimento della meta in una piena consapevolezza dell'esistere.Ti auguro di stare al meglio e di godere di ogni momento vissuto.un abbraccioMargot

  4. harielle ha detto:

    Siamo tutti lancette di orologi impazziti, incastonati in un cerchio magico e con gli occhi rivolti ad un cielo che ricopre come la cassa di un orologio quello spazio che chiamiamo universo.Un caro saluto, complimenti per i tuoi versi intensi.

  5. ladilunaa ha detto:

    sei tornato Lorenzo! ero passata da te…ma non trovavo traccia delle tue pensose rime, avvolte in ghirlande di rimpianto…le lancette del tempo…forse non esistono, sono celate dall'attimo bianco che nel futuro è gia trascorso, mentre ti parlospero il tempo, ti fermi a farci compagniafelicidadLunaa

  6. egelsiaca ha detto:

    mi colpì il poeta quando, ai lumi dei confini, mi indicò clessidre e quadranti di una piazza dove ancora sosto…

  7. katia1408 ha detto:

    Passo dopo passo la mia strada si restringe ,angoloa cutodella vita.Bellissima 

  8. piadellamura ha detto:

    bella immagine: nelle tasche i pensieri….complimenti hai saputo suscitare emozioni forti. un bacio

  9. velvetflyer ha detto:

    Questo "fruscio di pensieri inquieti" sembra davvero di percepirlo, di intravvederlo in un'ombra che lambisce i margini di una strada nuova…Grazie dei tuoi commenti: mi hanno anche permesso di leggerti di nuovo.Un sorriso.

  10. egelsiaca ha detto:

    colgo collassi di gardenienel deserto che sposa le rose

  11. DianeDiPrima ha detto:

    Il tempo…..nostro tiranno.Fermarlo , se fosse possibilelo fermerei.Basta un minuto.Un abbraccio.

  12. Honissima ha detto:

    "Passo dopo passo

    la mia strada si restringe,

    angolo acuto

    della vita. " Poesia criptica che come un gioco di scatole cinesi racchiude frammenti di sensazioni che appartengono a ciascuno di noi. Grazie per essere passato a salutarmi: è sempre un piacere leggere i tuoi commenti  garbati  da gentiluomo di altri tempi. Buon fine settimana.

  13. poesienelvento ha detto:

    Un poetare, il tuo, che cattura sempre!Un intreccio di emozioni che si fanno schiaffo o carezza ma che mai rinunciano a danzare tra l'eleganza e la profondità.Parole che si fanno brivido sulla pelle, suono e musica per il sentire,molto spesso sensuali e di certo mai banali.Lorenzo sai che ti dico?  E' sempre un piacere leggerti!Grazie,tiz

  14. fayum ha detto:

    In questo tempo denso di passato e di presente, non dimentichi che esisteanche il futuro..da afferrare.Tu, sei bravo, molto bravo e anche di piu'!

  15. rakel48 ha detto:

    E' così siamo dei viandanti ciascuno con la sua gerla.

    Profonda lirica come sempre sei grande nelle tue introspezioni.P.S.Non è m ai troppo tardi per un saluto gradito. GrazieBuona notte

  16. Ethelweis ha detto:

    Ma perchè leggerti mi emoziona sempre?Sei scaglia di diamante.Veramente lasci senza parole.Un abbraccio e grazie,Godiva 🙂

  17. DolceNera1 ha detto:

    Grazie Lorenzo per i Tuoi graditissimi commenti..Anche Tu trasmetti sensazioni meravigliose!!Buon  w.e.Un bacinoDn*

  18. eufemiaG ha detto:

    Grazie del commento, che ricambio con gioia, immergendomi nei tuoi versi e nel tema del tempo, che è una costante anche della mia scrittura.Un caro abbraccioeufemia

  19. grisby6043 ha detto:

    Soltanto chi ha percorso la vita con occhi attenti può ricavare dal vissuto versi di così forte impatto emozionale … decisamente eccellente

  20. m0rgause ha detto:

    E' l'inquietudine che da sapore alla vita, la curiosità, la passione.Ben ritrovato Lorenzo, vero ci si incontra ogni tanto  ma quando succede è bellissimo. bacitanti e.

  21. demetra05 ha detto:

    Sei molto bravo, complimenti!!!Buona giornata…kiss

  22. rakel48 ha detto:

    Ti lascio un saluto e

     

  23. demetra05 ha detto:

    Sempre bello leggerti…Buon inizio settimana…kiss

  24. simonascudeller ha detto:

    da lontano ti leggo, in una notte qualsiaisidi questo maggio  piovoso.é gradevole ritrovarti nei tuoi viaggi e nelle tue conisderazioni di viandante del tempo.nella tua prima strofa mi hai fatto ricordare i giardini di Villa Doria Panphili, vedo i i profili di quell'uomo che passa e  delinea la sua nuova strada… chissà dove condurrà?Il tempo scorre… rivelerà mai il segreto…

  25. Aleteia ha detto:

    un saluto Lorenzo, che ti trovi bene…. 

    Margot

  26. DolceNera1 ha detto:

    Tutto bene?Un salutino e un pensieroBuona DomenicaDn*

  27. harielle ha detto:

    Sempre bello leggerti, anche se ormai un tuo post nuovo è una rarità 🙂

  28. gocceinvisibili ha detto:

    il suo tic tac è prezioso…. infinito lasso…

  29. gocceinvisibili ha detto:

    non perderne mai l emozione di poter trascendere con i brividi sulle spalle e toccarne gli abissigrazie di donarci un mondo di emozioni sensazioni che scuotono la routine cambiando il perdersi delle ore.. simonetta

  30. anonimo ha detto:

    ciao mi piace molto il tuo blog!

  31. gocceinvisibili ha detto:

    ciaoincantata.. complimenti

  32. FleurDeLis09 ha detto:

     Siete lontano da troppo tempo Cavaliere.  Siete per me  come acqua di sorgente . Leggere le Vostre parole e dissetarmi è la medesima cosa. La Vostra assenza, privandomi dell’ acqua, fa di me un Fiore che appassisce. Vi attendo … Lis
     

  33. gocceinvisibili ha detto:

    dolcemente ti abbraccio e non ti dimenticherò mai 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...