ossessione d’un viaggio

io sono Lui e l’Altro
alchimia di storie
e di sogni
fuggo tra i boschi
per ritrovare la luce d’una traccia
fardello del tempo che sa

disegno
tra le rive
un arco di luna
simposio di parole
e di versi

tra l’alfa e l’omega
nel cielo terso di voglia
un volo di gabbiano
intarsia una linea
traiettoria di stella cadente

sulla terra il riflesso
d' una visione
…ossessione d'un viaggio

 ©”ossessione d’un viaggio” di Lorenzo de Vanne

 BLMontsegur-escalier

(immagine presa dal web)

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in cogito ergo sum, riflessioni. Contrassegna il permalink.

34 risposte a ossessione d’un viaggio

  1. SempreGio ha detto:

    e' un viaggio splendido quello che si fa ogni volta che il cuore si sofferma a leggere le tue parole… un riflesso d'anima che trasmette piacevoli emozioni, un bacio e buon we Gio

  2. rossella1953 ha detto:

    Bellissima poesia di viaggio iinteriore e terreno. Tu e l'altro, sdoppiamento, quasi, in cui una parte di te segue una via, l'altra ne segue  una non uguale ma parallela, chissà…forse sogno e realtà. Ma infine non andranno a coingiungersi?

    Che bello, Lorenzo, questo tuo dire-non dire, lasciare al lettore più interpretazioni. Complimenti,  molto piaciuta. Un abbraccio

    Rossella

  3. aenge ha detto:

    Lo scrivere equivale sempre a compiere un viaggio dentro l'anima..bel pezzo dove la penna traccia strade del reale e del sogno..buon fine settimana Lorenzo

  4. saganne ha detto:

    La trasformazione dell'uomo sapienziale ha una sua interna dialettica e un suo superamento particolare perchè vissuto da parte dell'IO appettitivo.
    Il pensiero funzionale all'autotrasformazione potrebbe suggerire quel criterio supremo di valorizzazione di avvenimenti che si misurano in pratica nel virtuoso difetto di maturazione ascetica
    Io-Tu e Altro
    Dall'IO senza l'Altro poichè il criterio ontologico della mistica di ogni rivoluzione sarà sempre irriducibile di resistenza, essendo l'intimità tra le due sufficienze un nucleo minuscolo,privato e allo stesso tempo universale a cui non è dato di conoscere tutta la verità, ma solo parte della sua negazione.
    Componimento veramente profondo
    Si frammenta in individualità che lasciano pensare.
    Fonetica e contenuti indistinguibili per una musicalità che ha il sapore della convinzione

    Complimenti

    Ammirato

  5. sognodiluce ha detto:

    è bello questo tuo viaggio e ancor più bella la tua anima in volo
    buonanotte Lorenzo con affetto e stima immutata ti abbraccio

  6. auradanzante07 ha detto:

    Versi notevolmente belli ed intensi che ti fanno pensare…

    Hai immagini poetiche che vengono colte da tutti i nostri sensi.

    Devo averti già scritto un qualcosa di simile…

    Per me, leggere una tua poesia è viverla con tutta me stessa…

    Tu sei Lui e l'Altro…

    "alchimia di storie
    e di sogni"

    A me ritorna alla mente Jung… che iniziò a mettere in luce "il significato intrinseco del lavoro alchemico come ricerca spirituale."

    Complimenti, Lorenzo!

    Un sorriso dolce
    Aura

  7. aenge ha detto:

    LA VITA

    http://www.aenge.info/splinder/vita.swf

    La vita
    un susseguirsi di immagini
    di ricordi svaniti col tempo
    di occasioni spese a metà
    di pensieri volati col vento.
    La vita
    rincorrere sogni d'amore
    lo sbocciare di un fiore
    gli occhi di un bambino
    che sorride al suo cammino.
    Per conoscere ciò che il mondo può offrire,
    per capire come è facile morire
    in mezzo a tanta ingiustizia.
    La vita:
    il continuo ripetersi delle ore
    che bastano a dirci
    come è breve la nostra vita.

     

  8. demetra05 ha detto:

    Quanti altri ci sono in noi, quante emozioni diverse e contrastanti…un viaggio nel nostro intimo per riuscire a capirci, ma ci riusciremo mai?
    Bellissima e come sempre lascia un segno!
    Buona domenica Lorenzo…
    kisss…demetra

  9. EmmaVittoria ha detto:

    Lorenzo caro, quanti viaggi hanno ossessionato le nostre vite.
    Nastri d'asfalto a stringer  la gola..
    Perdersi e ritrovarsi.
    Stringersi nel velluto di gambe amate,
    e sciogliere l'attesa dell'arrivo, mentre l'universo guarda distratto la meta.
    Grazie della presenza.

    Ti abbraccio , nella via di un nuovo viaggio……
     

  10. RosaOscura ha detto:

    Bellissima e travolgente "ossessione"…

    Un bacio

    Rosa

  11. auradanzante07 ha detto:

    Sono felice che tu, Lorenzo, abbia compreso perfettamente il mio "commento" #6.

    Questa tua poesia mi piace molto.
    E' nelle mie corde…

    Buona notte!

    🙂
    Aura

  12. Lilabella ha detto:

    Il volo di gabbiano traccia un confine senza fine…è bello guardarsi dentro e fuori ogni tanto…
    Un sorriso! Lilabella

  13. maipersempre ha detto:

    è il viaggio che ognuno compie all'interno della propria anima, per ritrovarsi poi nel viaggio vero, quello terreno…

    versi intensi e molto ben scritti…

    un abbraccio

  14. ventidiprimavera ha detto:

    Ardente sete di un Viaggio attraverso le rive del cuore…
    alla ricerca di  traiettorie che illumini di nuovo il
    sentiero del domani….
    e… il viaggio continua…
    Michelle

  15. EmmaVittoria ha detto:

    Torno nella domus aurea .. per un po' di poesia ..
    per ritrovare nell'animo la quiescenza che dispensi…

    ti abbraccio

    Buona nuova giornata……

  16. ilavi ha detto:

    L'eterno e affascinante tema del doppio in ognuno di noi
    alla ricerca delle ragioni più profonde della propria anima e della propria esistenza

    Splendidi versi

  17. maxilpoeta ha detto:

    un viaggi per percepire la vita, tra i diaframmi di una distanza che accorcia il respiro di un'idea.

    Bravissimo, sempre un piacere leggerti.

  18. rose74 ha detto:

    ..lasciarsi andare..come navigare senza meta..è un pò come scoprirsi e lasciarsi trovare..

    un viaggio questo tuo..davvero bellissimo..

    RUna

  19. Avedon ha detto:

    Bellissima la tua poesia…
    grazie per l'invito

  20. CristinaKhay ha detto:

    Uno, nessuno,centomila…scriveva Pirandello.
    E quando si arriva a capire che è proprio così, non solo nel corso del tempo, ma anche nella contemporaneità… forse si arriva a comprendere il senso di questa continua inquietudine del vivere.
    Un abbraccio, poesia splendida 🙂

  21. Lilabella ha detto:

    Buona serata Lorenzo e buon fine settimana!

  22. Honissima ha detto:

    "Disegno
    fra le rive
    un arco di luna
    simposio di parole
    e di versi"
    Mi piacciono molto questi versi, mi fanno pensare ad un quadro con un fiume (le rive), un ponte (arco di luna) ed un  inebriarsi di parole e di versi.
    Un abbraccio, Honissima

  23. grisby6043 ha detto:

    Un confronto del tipo "to be or not to be" disegnato con punte di alto valore lirico

  24. infranotturna ha detto:

    tra le opposte rive
    un ponte
    che si fa viaggio

    (grazie per il passaggio sul mio blog)

  25. cryothenia ha detto:

    Dissolte lisergiche nebbie in un’alba pronta a guardare il cielo
    che tramuta nell’incanto di un bagliore
    l’oscuro andare.

    sempre un incanto il tuo poetare

    un saluto affettuoso

    cryothenia

  26. Francescafutura ha detto:

    Un viaggio che ci accomuna tutti con nodi  da sciogliere, e tracce di luce
    perduta.

    grazie

    frantzisca

  27. harielle ha detto:

    Laggiù, tutto non è che ordine e bellezza, 

     lusso, calma e voluttà…

    Da Les Fleurs du Mal di Charles Baudelaire L’invito al viaggio

     
    ">

    Henri Matisse – "Luxe, calme et volupté"

    Belli i tuoi versi, Lorenzo: si fanno viaggi verso l'ignoto anche quando partiamo a conoscere noi stessi…un abbraccio

  28. ValerieLeFay ha detto:

    Grazie Lorenzo per essermi passato a trovare e per le cose carinissime che mi hai scritto! 🙂
    Anche il tuo spazio è sempre molto bello e profondo.
    Un saluto
    Valerie 🙂

  29. Ventisqueras ha detto:

    metafora ossessiva della vita, del lasciare prendendo altre emozioni
    sempre piacevoli le tue letture
    grazie

  30. LadyElly ha detto:

    Il giorno degli amori vicini e lontani,vecchi e nuovi appena sbocciati..carezzati dal vento,scaldati dal sole in un angolo di spiaggia..
    Grazie per la gradita visita carissimo Lorenzo ,ti auguro buona serata ! bacione Elly

  31. ventidiprimavera ha detto:

    Letta e riletta..
    Ti lascio un sorriso
    Michelle.
     

  32. demetra05 ha detto:

    Buona serata Lorenzo…
    kiss…demetra

  33. adelness ha detto:

    …un viaggio surreale…

  34. rose74 ha detto:

    Buona Domenica d' A m o r e Sempre

    -Runa-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...