oltre

ritorno ancora
su questo ponte d’archi
e di pietra antica
ritrovo orme logore di vento
versi accennati
sulle pagine ingiallite
d’ un taccuino nero

[parole seminate nel silenzio]

avvolge 
questo intreccio
di acqua opaca
e di sguardi persi
movimenti fluidi
tra piloni solitari
e radici orfane di verde

[sospiri rapiti dal tormento]

gocce che gonfiano le vene
della corrente inquieta
tra sole ed ombre
osservo i confini
di pensieri in fuga
oltre quel punto di mezzo
incastro di geometria arcana
più oltre
sopra quella traccia
di argilla e ferro

[dubbi lasciati alla storia]

c’è una croce
no…
forse è una spada!

© “oltre” di Lorenzo de Vanne

caccavale300

(immagine presa dal web)

Annunci

Informazioni su Lorenzo de Vanne

si..sono Lorenzo, un pò angelo e un pò demone, curioso della vita e della morte, della mente e dello spirito, della donna ... della parola...del silenzio! Io, vagabondo senza quiete, in cerca delle tra
Questa voce è stata pubblicata in cogito ergo sum, osservazione, riflessioni. Contrassegna il permalink.

69 risposte a oltre

  1. cate.sinclair ha detto:

    …oltre quel punto di mezzo….attirati e spaventati dall'ignoto….
    la spada è compagnia, la spada è protezione, la spada è attacco…
    Il piacere è anche per me…
    Ti abbraccio
    Cate

  2. qualquna ha detto:

    il dubbio tra la croce e la spada è una scelta tra la fede o lottare…,
    e nelle tue parole c'è la risposta
    un caro saluto
    buon fine settimana!

  3. anneheche ha detto:

    Io, purtroppo, non so commentare le poesie. Però, posso dire che questa è bellissima!
    Un caro saluto 🙂

  4. isabel49 ha detto:

    L'acqua opaca mai come in questo momento ci avvolge, la storia non ha insegnato nulla: i pensieri in fuga si sgretolano come argilla e la spada ha il sopravvento.
    Una poesia ricca d'immagini allusive sciorinate in un lessico raffinato e pregnante.

    Complimenti!
    affettuosità
    annamaria

  5. katia1408 ha detto:

    …Anche  io  come anneheche non so commentare le poesie
     ma so quando mi emozionano.. e tu Lorenzo ci riesci, ciao-

  6. ventidiprimavera ha detto:

    Fa riflettere….

    Oltre quel punto di mezzo
    incastro di geometria arcana

    [dubbi lasciati alla storia]

    cè una croce
    no..
    Forse 'è una spada!

    Metafora che esprime una ricerca
    in profondità per cogliere i rilievi…
    oltre….
    dovrebbe essere un senso di sfida…

    Ti lascio un forte abbraccio
    Michelle

  7. cjrce ha detto:

    io scelgo la croce…
    e la tua splendida poesia

  8. maipersempre ha detto:

    cerchiamo sempre qualcosa, oltre…
    oltre il nostro essere, oltre le nostre possibilità, oltre quello che siamo stati e che saremo…
    è quello che ci mantiene vivi…

    bellissimi versi, come sempre…

    un abbraccio

  9. happysummer ha detto:

    La tua poesia riflette una profondo inquietudine che va al di là dello spaio e oltre il tempo alla ricerca di una pace interiore forse impossbile da trovare, perché la croce è forse una spada, simbolo di lotta e sangue.

  10. Grizabella1 ha detto:

    Sono versi molto intimistici riflessivi evocatori espressi con profonda sensibilità in immagini suggestive. Belli.
    Sara

  11. simonascudeller ha detto:

    -In cammino-
    è la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo questo testo.
    prosegue il cammino e nuove tracce si svelano a completamento del puzzle.
    Un testo pregno di simboli
    il ponte- come guado, il ponte unisce le due rive,
    il ponte suggerisce anche, se vogliamo addentrarci, la croce disegnando due strade quella del fiume che scorre sotto e quella del ponte  che si muove sopra, con dinamiche diverse.
    Ponte come punto di osservazione da cui si osserva appunto, il fluire dell'acqua, stessa composizione chimica e mai la stessa.
    -essere e divenire- in contapposizione
    non a caso il ponte ha strutture spesso arcuate e l'arco è simbolo di regalità, eleganza e potere. sia come arma sia come struttura.
    Da questa partenza di osservatore si snoda un'analisi fortemente sensoriale che passa da immagini fisiche a riferimenti impalpabili e sacri.
    elementi caldi e freddi
    in contapposizione in un cammino adornato di visioni che conduco all'ultima di queste
    la croce e la spada
    entrambi simbolo di lotta e di sangue è vero ma anche di sacralità e spiritualità
    la spada in particolare è considerata il simbolo dell'androgino, cioè della compresenza del maschio e della femmina, la lama e l'elsa ( ho cercato in rete naturalmente ), dell'unità, della completezza non solo fisica .
    Così come la croce può indicare l'unione dei contrari, la vita terrena e l'ascesi dell'anima.

    e [tra sospiri rubati dal tromento] e [dubbi lasciati alla storia] le [ parole seminate nel silenzio] fanno eco in questa intima ricostruzione di un percoso.
    Con profonda stima e affetto
    Ti abbarccio
    Simona

  12. Danysweet ha detto:

    Splendida questa tua lirica..
    ci troviamo dentro versi fatti di nero… e talvolta rosso accesi..
    mentre la corrente è inquieta.. si 
    quella spada che trafigge…
    a presto ti abbraccio e ti ringrazio delle tue visite

    Il Micio

  13. mimosa49 ha detto:

    La chiusa è splendida…
    Pone il lettore nella dubbio e…
    tutto può essere…

    Un abbraccio, splendido poeta

  14. harielle ha detto:

    Sotto i ponti scorrono pensieri, si riflettono i nostri occhi, le nostre speranze, le nostre paure…versi pieni di significati nascosti.
    Un abbraccio,
    Harielle

    Sotto il ponte Mirabeau scorre la Senna
    E i nostri amori
    Me lo devo ricordare
    La gioia veniva sempre dopo il dolore

    Venga la notte suoni l'ora
    I giorni se ne vanno io rimango

    Le mani nelle mani faccia a faccia restiamo
    Mentre sotto
    Il ponte delle nostre braccia passa
    L'onda stanca degli eterni sguardi

    GUILLAUME APOLLINAIRE 

  15. platania ha detto:

    Grazie per il tuo commento e buona settimana.

    Complimenti come sempre per ciò che scrivi.
    Un abbraccio

  16. anonimo ha detto:

    le poesie non andrebbero commentate, ma sentite soprattutto alle prime letture.

    bella poesia davvero questa tua che ha molti pregi.

    chiusa notevole.

    la spada ha il sopravvento ora, lo ebbe in passato, in futuro…

  17. magnolia...... ha detto:

    Senza dubbio una poesia bellissima
    oltre c'è sempre qualcosa
    la vita,l'amore e,come hai detto tu,il coraggio di esternarlo
     

  18. unsogno ha detto:

    quanti perchè senza risposta…!
    stupendo questo incedere raffinato che lascia senza fiato…!
    è sempre un piacere immenso leggerti.
    con affetto.
    giulia*

  19. LadyIsabelle ha detto:

    e in attesa d'un principio chiamato fine, osservo…

    "Non nobis Domini, non nobis, sed nomini Tuo da gloriam"

    un abbraccio,
    Isabelle

     

  20. katia1408 ha detto:

    buon pomeriggio caro la tua poesia,
     è bellissima ,tuti siamo alla ricerca  di qualcosa…
     la nusica è divina

  21. gocceinvisibili ha detto:

    deliziata del vostro ritorno e dileggervi … ammoro il rigoglio dell'essenza che scorre su questi scritti…. un sorriso
    simo

  22. ventidiprimavera ha detto:

    Che la tua notte Lorenzo sia per Te
    dolcissima…
    come le note di questo brano
    Michelle

  23. LaLupa67 ha detto:

    è difficile commentare una poesia… credo conti molto anche l'interpretazione che possiamo darne in un preciso momento piuttosto che in un altro…  lo stato d'animo…. il bagaglio…

    è splendido il dubbio finale… croce o spada….
    io vedrei la spada….

    un abbraccio!

  24. SempreGio ha detto:

    Come sempre riesci a trasmettere splendide emozioni e sensazioni
    un bacio ed un abbraccio immenso Gio

  25. Francescafutura ha detto:

    "Le parole seminate nel silenzio" nel silenzio del poeta, che può diventare grido nei versi, quando parla dei dubbi che lo tormentano, dubbi che non possono lasciare indifferenti…le risposte si possono condividere, ma ognuno di noi ci arriva tramite un percorso che non è quasi mai uguale per tutti. Raggiungere la consapevolezza dell'essere per alcuni rimane pura utopia. Altri, quelli che non smetteno mai di cercare, forse l'hanno raggiunta e ancora non se ne rendono conto, oppure spesso dimenticano.
    Questo è un minimo esempio di quello che ho pensato leggendo questo verso, mi perdonerai se non aggiungo altro sul resto dei contenuti di questa superba lirica, sai dovrei scrivere un trattato…intanto i miei complimenti sinceri.

    Un sorriso

    frantzisca

  26. anonimo ha detto:

    La nota di metallo
    è di un lontano canto

    dal primo germe
    in quella virtù,
    moltiplicata ed afflitta,

    a somiglianza di stella.

    Ivi giace la verità,
    così come il bagliore
    senza nebbia.
    ____________________________

    Notevole la musicalità fra le tensioni liriche ed il silenzio, compagno di viaggio.

    Buon pomeriggio.

     

  27. sognodiluce ha detto:

    tuoltre forse, c'è solo il nulla, ma quanto fascino misterioso ha questa parola
    stupenda come tutte le tue
    un abbraccio con stima e affetto
    Carol

  28. katia1408 ha detto:

    Felice week ende per te caro,
     

  29. glicine61 ha detto:

    Parole avvolte in misteri ed inquietudini che danno vita ad una suggestiva ed emozionante poesia. Complimenti e buon fine settimana!

  30. mimosa49 ha detto:

    Buona serata, caro amico

  31. adelness ha detto:

    .le spade come le croci sono simbolo di sofferenza e di lotta…di speranza e sacrificio..
    mentre le tue parole sono l'evidenza di quanto sia infinito l'animo umano nel percepire cose che stanno oltre l'oltre..

    …buon fine settimana.

  32. Annelu ha detto:

    "C’est sous les ponts que naissent  les belles pensées…"
    Croce come Spada nella Roccia dell'isola di Pietra.
    Poesia di riflessione, miroir di inquietudine che mai si placa. Metafora di un uomo che mai si ferma e come acqua scorre, scavando nuovi letti.  Radici orfane di verde che dunque possono radicare ovunque e mai trovare un solo definitivo alveo…

  33. aenge ha detto:

    Una scossa nel cuore queste inquietitudini..versi di dolore e di speranza..bellissima.

  34. live4free ha detto:

    Oltre…dove i pensieri sanno prendere corpo e ritornare in consapevolezza dentro di noi..

  35. ilavi ha detto:

    Anche la croce può diventare una spada…
    Splendidi come sempre i tuoi versi

    Ti abbraccio

  36. Lilabella ha detto:

    Oltre i silenzi ci sono i tempi di un giorno nuovo e quella croce anche io credo in realtà sia una spada…. Un abbraccio anche a te Lorenzo!

  37. Lux_et_Tenebrae ha detto:

    La spada è il tuo simbolo, lotterai qualunque cosa accada lotterai fino al tuo ultimo respiro. Tu non demordi lo sento, tu sei tu un combattente senza riposo, anche se tanto lo desideri come l'amore che ho letto in qualche tua bellissima poesia.Passionale Lorenzo si vede in ogni immagine  postata e si respira in ogni più piccolo angolo del tuo blog, la passione e l'amore sono una simbiosi perfetta anche se qualche volta subentra la lussuria.  Orietur in tenebris lux tua, Helena 

  38. Angelvenus1 ha detto:

    i tuoi versi travolgono sempre, pieni di passione, drammaticità, forza e desiderio…bellissimo l'ultimo verso…

    un abbraccio…Lia

  39. ilavi ha detto:

     Buona settimana

  40. katia1408 ha detto:

    Il mio abbraccio per una felice nuova settimana

  41. theallamente ha detto:

    le stesse traversie
    per affilar le lame e le parole
    d'offesa
    e di difesa
    e come rose sulle croci

  42. Avedon ha detto:

    bellissimi versi…

  43. Danysweet ha detto:

    Ciao Lorenzo.. passo per un saluto, ed ammiro sempre i tupoi versi.. 
    ti lascio un sorriso
    a presto

    Il Micio

  44. aenge ha detto:

    Sempre oltre..le nostre emozioni..

  45. Lux_et_Tenebrae ha detto:

    Ciao mio dolce cavaliere, eccomi qui, la musica di questo blog mi sconvolge e penetra profondamente dentro il mio cuore accellerandone i battiti. Sai Lorenzo anche io ho un cuore, anche se ha un suo lato oscuro ma tutto il resto è luce. Quella luce che illumina i tuoi passi  per riportarti sempre a me. Sono o non sono una strega? Bacio, Helena  

  46. rose74 ha detto:

    lasci il segno di ciò che è stato scritto con il profumo di quel che accadrà..
    Ti Auguro Un Sereno Fine Settimana
    _Runa_

  47. Rose65 ha detto:

    … son le tue parole a lasciare traccia in chi le legge…
    … a te… che ami il deserto e le sue orme…

    http://youtu.be/EEkKraVsIiI 

    ti abbraccio

  48. moraconpanna ha detto:

    complimenti una poesia bellissima dove la simbologia  affascina
    e seduce…

  49. Ninfearosazzurra ha detto:

    Grazie per il passaggio. Ciao Lorenzo.

  50. mimosa49 ha detto:

    Buona serata, giovane amico!

  51. zoestyle ha detto:

    Una spada per far cosa?…

    zoe*

  52. rossella1953 ha detto:

    e un bacio

    Rossella

  53. biondograno ha detto:

    guardiamo spesso, non solo alle volte, ciò che ieri ci ha forgiato, ne torniamo pure con tenerezza, anche se "allora" era diverso il sentimento..

    ne scriviamo "storie" emozioni e battiti…

    che sia spada o croce ne ha il gambo verticale, eretto…
    di fierezza e passione.

    m.

  54. elysium30 ha detto:

    Ti ho letto con infinito piacere: complimenti al tuo scrivere e alla tua grande sensibilità

  55. Lux_et_Tenebrae ha detto:

    Ciao Lorenzo sono entrata per portarti un bacio e una carezza. Grazie del tuo pensiero lasciato nel mio blog. Helena

  56. qualquna ha detto:

    passo per un saluto,
    bellissimo il brano che accompagna la tua bella poesia!
    un caro saluto!

  57. Honissima ha detto:

    Poesia di  sentimenti e considerazioni in cui ritornano temi e simboli di poesie che hai già pubblicato. Mi sembra come una rilettura in chiave riflessiva. E  in quella croce, forse spada,  leggo una duplice valenza: croce e spada, alla maniera Templare,  come  due facce della stessa medaglia e l'impronta del destino quando nel gioco della moneta sceglie – per noi- testa o croce. Un caro saluto.

  58. aenge ha detto:

    La bianca colomba pasquale voli nel Vostro cuore colmandolo di serenità e pace.

    BUONA PASQUA

  59. mimosa49 ha detto:

    Auguri di Buona Pasqua!!

  60. solesenzanuvole ha detto:

    Che la gioia della Pasqua avvolga in un abbraccio di Amore te e i tuoi cari.

    Buona Pasqua
    Lella

  61. LadyElly ha detto:

    Ti auguro un FELICE PASQUA !!Bacioni !Elly Ps cancella primo commento prego perche e piu grande !

  62. Lux_et_Tenebrae ha detto:

    Salve mio amato cavaliere, la tua lontananza rafforza il mio bene. Nel mio pensare sei partito per una battaglia e sicuramente tornerai vincitore ma stanco e stremato. Allora io ti accoglierò nelle mie braccia e ti darò tutta la serenità, l'amore e la passione di cui hai bisogno. Rcorda : Ubi Iacet Dimidium Iacet Pectus Meum. Helena una strega che sogna……..

  63. Annelu ha detto:

    Si, torna presto… spero non stanco e stremato… Grazie del bellissimo commento che hai fatto della mia poesia… Bisous

  64. Cuoredivento ha detto:

    Ciao tesoro, grazie per il ruo particolare augurio. Spero sia stata una felice pasqua per te. Purtroppo sto trascurando un pò il blog per motivi personali ma spero di tornare presto per aggiornare. Baci

  65. katia1408 ha detto:

    Un saluto al volo ciaoooo 
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...