Archivi categoria: poesie di ieri

piccola nuvola

piccola nuvola che spinta dal vento corri impaurita verso angoli di cielo nascosti agli occhi di chi vede di chi sente   non fuggire resisti resta ombreggia il mio cuore sfiorami con le tue piume bianche di rugiada e baciami … Continua a leggere

Pubblicato in inquietudine, poesie di ieri, riflessioni | 51 commenti

un’onda…

un’ onda   poi un’ altra   in un suono che è un respiro  

Pubblicato in cogito ergo sum, poesie di ieri, riflessioni | 38 commenti

scrivere…

Su questo foglio, bianco di neve, scorre rumorosa la mia matita, punta consumata da parole ormai andate   lascia tracce di sogni e di passioni disegna sentieri tortuosi -inquietudine- orme di un pensiero che sfugge alla mente   sillabe gettate … Continua a leggere

Pubblicato in poesie di ieri, riflessioni | 38 commenti

ne vale la pena

ne vale la pena   alzarsi all’alba e attendere il rossore del cielo che squarci il buio della notte   osservare il bocciolo della margherita che si schiude ai primi raggi del nuovo sole   ascoltare la melodia delle brezze … Continua a leggere

Pubblicato in cogito ergo sum, inquietudine, poesie di ieri | 46 commenti

poesia

le parole segnano la nostra vita fioriscono i pensieri penetrano le anime   nascono   compongono colori cespugli in primavera profumano la nostra voglia di esserci   canto del nostro bisogno d’ essere ascoltati stelle gettate in un firmamento diafano … Continua a leggere

Pubblicato in poesie di ieri | 31 commenti

prendere o lasciare

 Prendere o lasciare   l’eterno dilemma del nuovo Amleto   sulle strade impolverate di città di fumo camminano barboni con licenza di vivere senza disturbare   la fretta ha riempito i vasi del tempio e dialogare è disturbo per i … Continua a leggere

Pubblicato in poesie di ieri | 23 commenti